mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, docenti e ATA: “Investimenti certi per la scuola pubblica”

Chieti, docenti e ATA: “Investimenti certi per la scuola pubblica”

Dimensionamento scolastico

Chieti, Investimenti certi per la scuola pubblica”. Lo chiedono i docenti e gli ATA che hanno partecipato alle assemblee della FLC CGIL

Concluse oggi (29 ottobre) le assemblee della FLC CGIL  Chieti tenute in videoconferenza. Nei diversi incontri abbiamo parlato ad oltre 1000 tra docenti e ATA. Numerosi spunti  e riflessioni sono venuti fuori dal dibattito che ha registrato una partecipazione significativa.

Per tutta l’estate siamo stati impegnati in un confronto a tutti i livelli proponendo soluzioni strutturali per affrontare in sicurezza la ripresa delle lezioni e per superare le fragilità endemiche del sistema scolastico (carenza di organici, sdoppiamento delle classi, tempo scuola adeguato all’offerta formativa, edilizia scolastica non a norma, precarietà del personale, fragilità della rete dei trasporti). Dopo più di un mese dall’avvio dell’anno scolastico, abbiamo ritenuto importante confrontarci con i lavoratori della scuola per affrontare le principali problematiche e segnalare le tante criticità.

E’ anche tempo di presidiare i luoghi nei quali si discuteranno le modalità di utilizzazione delle ingenti risorse europee destinate all’istruzione. Infatti, il PNRR la Missione 4 “Sistema d’istruzione e ricerca” prevede significativi interventi per oltre 33 miliardi di €  che devono vedere un cambio di passo rispetto ai tagli  e alle riduzioni che ci sono stati negli ultimi decenni. Occorre recuperare le risorse perse, progettando una rete territoriale che valorizzi le specificità, eviti i doppioni e la concorrenza tra scuole, affronti le numerose criticità dovute ad edifici scolastici non sicuri e dia un reale valore al lavoro dei docenti e del personale ATA, con retribuzioni adeguate e con la fine del precariato. Lo ricordiamo: in provincia di Chieti quasi il 30% del personale è precario. Si tratta di una situazione inaccettabile.

Risulta sempre più urgente intervenire con politiche per il reclutamento del personale che non possono essere sempre e solo “straordinarie”, ma devono saper coniugare il rispetto dei diritti acquisiti con la qualità dell’offerta formativa.

Infine, ci siamo confrontati sulle tematiche relative al rinnovo contrattuale, presentando la piattaforma proposta dalla FLC CGIL. Tutti sono consapevoli del grande lavoro portato avanti in questi mesi da dirigenti scolastici, docenti e personale ATA, che si sono impegnati  per garantire agli studenti un avvio regolare delle attività didattiche in presenza. E’ arrivato il tempo di restituire dignità a questo personale con aumenti che dovranno consentire di colmare il differenziale retributivo esistente con l’Europa e di rendere il lavoro docente una professione più ambita, valorizzata economicamente e riconosciuta socialmente. Per rilanciare l’autonomia delle istituzioni scolastiche occorre  rafforzare il ruolo  delle rappresentanze sindacali che contrattano nella singola scuola sia l’organizzazione del lavoro sia la distribuzione delle risorse. 

Bisogna investire nella scuola. I segnali provenienti dalla legge di bilancio 2022 non sono positivi. Mentre si dovrebbe intervenire in maniera organica  in modo che la scuola  rappresenti un volano per  la crescita culturale e professionale degli studenti e delle studentesse; un luogo indispensabile per  orientarsi nel mondo con gli strumenti per affrontare la complessità e per dare un contributo allo sviluppo del proprio territorio.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net