giovedì, Gennaio 27, 2022
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: ennesima prestazione deludente dei rossoblu, battuti 3-1 dal Matese

Sport, Samb: ennesima prestazione deludente dei rossoblu, battuti 3-1 dal Matese

samb

Sport, Samb: ennesima prestazione deludente dei rossoblu, battuti 3-1 dal Matese

di Marco De Berardinis

Reti segnate da El Ouazni, doppietta per lui, Alfageme su rigore ed Angiulli

Brutta prestazione della Samb al cospetto di un Matese cinico e spietato che ha approfittato degli errori dei rossoblu, ma che ha giocato anche una gara gagliarda e aggressiva con un gran pressing su ogni zona del campo. Dall’altra parte i rivieraschi che hanno commesso i soliti errori, regalando un tempo agli avversari, ma soprattutto hanno dimostrato la mancanza di cattiveria agonistica, indispensabile in questa categoria.

Ad un primo tempo incolore dominato dai campani e chiuso meritatamente in vantaggio per 2-0, ha fatto riscontro una ripresa in cui i ragazzi di Antonioli hanno messo in difficoltà i verde-oro tenendo per buona parte del tempo il pallino del gioco e riaperto il match grazie alla rete di Angiulli, ma nel momento del massimo sforzo per pervenire al pareggio, sono stati puniti da un contropiede micidiale finalizzato da El Ouazni che ha chiuso definitivamente il match.

Contro i campani il tecnico Antonioli, che doveva fare a meno degli infortunati Cum, Svarups e Lulli e dello squalificato Zgrablic, confermava per sette undicesimi la formazione che aveva impattato domenica scorsa contro il Chieti, nello specifico Cipolletta prendeva il posto di Zgrablic in difesa, Lorenzoni sostituiva lungo la corsia difensiva mancina Amato, in avanti Peroni e Di Domenicantonio sostituivano rispettivamente Ferretti e Mendicino, confermato il 4-3-3.

In casa verde-oro, il tecnico Urbano ne cambiava ben cinque riaspetto alla gara persa contro il Tolentino domenica scorsa, nello specifico in porta andava Martino al posto di Del Giudice, in difesa Albanese prendeva il posto di Masi, a centrocampo Tribelli sostituiva Riggio, mentre in attacco El Ouazni e Iannetta sostituivano rispettivamente Ricci e Langellotti, confermato il 4-3-3.

Queste le azioni salienti del match:

Partivano subito forte i campani e già al 10’ un tiro dal limite di El Ouazni terminava di poco sul fondo. I rossoblu non riuscivano a rendersi pericolosi dalle parti di Martino, mentre i campani continuavano ad attaccare. Il meritato vantaggio dei locali si materializzava al 26’, Iannetta riceveva la sfera dalla destra e tirava in porta, Alboni che era sulla traiettoria deviava la sfera spiazzando Knoflach, sul secondo palo arrivava indisturbato El Ouazni che non aveva difficoltà a spedire la sfera in rete, per il vantaggio dei campani (1-0).

La reazione dei rivieraschi era affidata al minuto 32 a Di Domenicantonio che metteva in mezzo, De Sena svettava di testa ed indirizzava la sfera in rete, ma Martino smanacciava la stessa deviandola in angolo. Cinque minuti più tardi sugli sviluppi di un angolo, dal limite dell’area Angiulli lascia partire un proiettile che però termina alto sopra la traversa.

Al 40’ Angiulli crossava in mezzo, Martino anticipava di un soffio De Sena e bloccava la sfera. Sul capovolgimento di fronte su un cross proveniente dalla destra, usciva a vuoto Knoflach, ma la difesa rossoblu rimediava. Al 43’ il portiere rossoblu atterrava in area Tribelli lanciato a rete, rigore per i campani che l’ex rossoblu Alfageme trasformava per il 2-0. Si andava al risposo con il doppio vantaggio dei campani.

Nella ripresa i rossoblu tornavano in campo con un altro piglio, decisi a ribaltare il risultato. Al 62’ un lungo cross di Alboni in area, costringeva ad uscire con i pugni Martino per anticipare Ferri Marini. Al 71’ i rossoblu dimezzavano lo svantaggio, sugli sviluppi di un angolo, la sfera arriva ad Angiulli che dai 25 metri lasciava partire una rasoiata che si infilava nell’angolino basso dove Martino non poteva arrivare. 2–1 per i campani e garavirtualmente riaperta.

I rossoblu continuavano ad attaccare alla ricerca del pareggio. Al 73’ un lungo cross in area di Lisi, costringeva Martino ad anticipare in due tempi De Sena franandogli anche addosso che cadeva a terra, ma non cera fallo secondo l’arbitro. Due minuti più tardi in contropiede il Matese andava vicino al tris con Alfageme, la sua conclusione di perdeva di poco sul fondo. All’84 veniva annullata una rete a Ferri Marini per fuorigioco dello stesso attaccante rossoblu.

Ma quando i ragazzi di Antonioli stavano producendo il massimo sforzo per pervenire al pareggio, in contropiede i campani chiudevano il match al minuto 42, El Ouazni approfittava di un errore di De Santis fuggendo in campo aperto e presentandosi solo davanti a Knoflach che lo trafiggeva irrimediabilmente per il 3-1 finale.

Questo il tabellino della gara Matese – Sambenedettese: 1 – 0

MATESE (4-3-3): Martino;Riccio, Congiu,Albanese,Setola; Tribelli (62’ Ricci), Fabiano, Ricamato; Alfageme (79’ Masi), El Ouazni ©, Iannetta.. A disp.: Del Giudice, Andreassi, Esposito, Riggio, Scacco, Tretola, Cappello. All. Corrado Urbano

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Knoflach; Alboni, Cipolletta, Varga (69’ De Santis), Lorenzoni; Lisi, Angiulli ©, Amoruso; Di Domenicantonio (80’ Ferretti), De Sena, Peroni (46’ Ferri Marini). A disp.: Bruno, Miruku, Isacco, Travaglini, Fabretti. All. Mauro Antonioli

ARBITRO: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno. Giudici di linea: G. Macripò / M. Cirillo

NOTE: Pioggia per buona parte del match, temperatura 10° C. circa, terreno di gioco sintetico inzuppato di acqua. Matese con casacca verde e pantaloncini bianchi, Samb con casacca rossoblu e pantaloncini blu. Spettatori 500 circa, di cui un centinaio giunti da San Benedetto.

MARCATORI: 25’ e 87’ Al Ouazni (M.), 44’ Alfageme su r. (M.), 26’ Angiulli (S.)

AMMONITI: 21’ Cipolletta (S.), 26’ Varga (S.), 42’ Setola (M.), 53’ Angiulli (S.), 56’ Alfageme (M.), 66’ El Ouazni (M.)

ESPULSI:

ANGOLI: 1 – 8

RECUPERO: 1’ 1° T. – 4’ 2° T.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net