giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Marche > Divorzi, i numeri nelle Marche nel primo anno di Covid-19

Divorzi, i numeri nelle Marche nel primo anno di Covid-19

Divorzi, i numeri nelle Marche nel primo anno di Covid-19

Ancona – La pandemia ha avuto impatto anche sull’andamento dell’instabilità coniugale, soprattutto nel periodo delle chiusure degli uffici e delle restrizioni alla mobilità; in particolare, nel caso dei provvedimenti presso i Tribunali, la conclusione dei procedimenti del 2020 ha riguardato separazioni e divorzi iniziati negli anni precedenti. Nello stesso anno i divorzi sono stati in Italia 66.662, il 21,9% in meno rispetto al 2019 e il 32,7% in meno nel confronto con il 2016, anno di massimo relativo (99.071 divorzi). Vediamo ore ai dati nelle Marche: i divorzi nel 2020 sono stati 1.689. Di questi 1.244 sono stati scioglimenti presi a seguito di provvedimenti presso tribunali. Gli altri 445 sono stati determinati da accordi consensuali estragiudiziali.

Nella tabella che segue viene mostrata la comparazione dei numeri dei divorzi e dei matrimoni sino al 2020 nella regione Marche:

Marche Anno201520162017201820192020
Matrimoni4.2644.4594.0544.2933.9111.959
Divorzi1.8662.2862.1422.2032.1051.689
Dati Istat

Attualmente le due modalità di scioglimento dei matrimoni menzionate in precedenza sono queste: 1) Gli accordi extragiudiziali di separazione o divorzio  con procedura di negoziazione assistita da avvocati i quali, entro 10 giorni dalla data di comunicazione alle parti del provvedimento del Procuratore della Repubblica o del Presidente del Tribunale, devono trasmettere l’accordo, munito del nullaosta, all’Ufficio di Stato Civile (accordi ex art.6); 2) Gli accordi extragiudiziali di separazione o divorzio – in assenza di figli minori o maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave ovvero economicamente non autosufficienti e in assenza di accordi di trasferimento patrimoniale tra i coniugi – con procedura diretta di fronte agli Ufficiali di Stato Civile (accordi ex art.12).

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net