sabato, Maggio 21, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Linea Bianca” del 16 aprile alle 15.20 su Rai 1: tappa ad Alagna

Anticipazioni per “Linea Bianca” del 16 aprile alle 15.20 su Rai 1: tappa ad Alagna

Linea Bianca

Anticipazioni per “Linea Bianca” del 16 aprile alle 15.20 su Rai 1: tappa ad Alagna

(none)

Su Rai1 con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi

Il prossimo appuntamento di Linea Bianca, in onda sabato 16 aprile alle 15.20 su Rai 1 sarà un viaggio ad Alagna, in Piemonte, passeggiando lungo i caratteristici vicoli, in uno dei borghi simboli della valle del Rosa, alla scoperta anche del progetto Erasmus per l’integrazione culturale delle comunità montane della Valsesia.

Conducono Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi. Linea Bianca sarà sul ghiacciaio del Garstelet, a quota 3.647 metri sul livello del mare, alla riscoperta della storia del glorioso rifugio-capanna Gnifetti, inaugurato il 15 ottobre 1876 e fondamentale punto d’appoggio per la salita alla Capanna Margherita e tutte le escursioni sul Monte Rosa.

Si passa, poi, sul ghiacciaio del Lys, uno dei più estesi del massiccio del Monte Rosa, con una guida alpina e un glaciologo dell’università di Torino. Altra tappa: la discesa in un crepaccio ghiacciato, per valutare gli impatti del cambiamento climatico. Il viaggio prosegue a Campertogno, in un angolo di montagna, dove si è realizzato il sogno di Roberto e sua moglie: aprire una fattoria didattica per vivere immersi nella natura, tra pony e altri animali.

Sul fiume Sesia, con Arturo e Franco, si scoprirà la tecnica della tradizionale pesca alla mosca valsesiana. A Cimalegna, sulle piste da sci, l’originale iniziativa di Andrea, che ha deciso di fare street food di alta quota, esportando la rinomata piadina romagnola.

E ancora: filigrane d’oro, lane cotte, tanto gusto e fantasia, a Gressoney, con le creazioni di Carla, l’ultima sarta che da oltre 50 anni cuce e realizza gli abiti tradizionali. Infine, record e trionfi di Karen e Mark Chanloung, thailandesi di Gressoney, che rappresentano la Thailandia per lo sci di fondo.

Linea bianca – Storie di montagna è un programma televisivo italiano di genere naturalistico dedicato alla montagna, alla gastronomia, alla cultura e alle attività sportive montane, in onda a partire dal 2000. È l’edizione invernale delle Linee di Rai 1, nonché l’ideale spin-off della trasmissione Linea blu.

Il programma è condotto da Massimiliano Ossini con la collaborazione di Lino Zani (alpinista, esperto in sicurezza), Mauro Mario Mariani (professore e medico, esperto in alimentazione mediterranea) e Roberto Bruni (agronomo, dottore di ricerca in entomologia e docente di viticoltura; affronta il tema dell’agricoltura in montagna)[1]. La sigla è di Francesco Morettini.