domenica, Agosto 7, 2022
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Castelnuovo di Farfa: “Con quale inchiostro scrivere la storia di Castelnuovo?”

Castelnuovo di Farfa: “Con quale inchiostro scrivere la storia di Castelnuovo?”

castelnuovo

Castelnuovo di Farfa (Rieti), Franco Leggeri: “Con quale inchiostro scrivere la storia di Castelnuovo?”

RIFLESSIONE di un castelnuovese – Il primo inchiostro nacque 4500 anni fa e fu il NEROFUMO. Inchiostro , parola che proviene dal latino “encàustum” e dal greco “en-kaustòn”, qualcosa di “bruciato” al coperto. Poi, verso il 400 d.C., venne un cinese di nome Wei-Tang e ci regalo l’inchiostro di china ecc.

Questa sintetica premessa per porre delle domande molto veloci e spontanee e, forse, anche ingenue : Con quale inchiostro scrivere la “Storia” ,specialmente la Storia di persone dal passato recentissimo le quali hanno “segnato” la vita di piccole comunità? Usare inchiostro di “fuliggine di carbone” come analizzato nel trattato “ De Rebus Metallicis et Mineralibus” che descrive l’inchiostro come il “VETRIOLE VERDE”? Utilizzare l’aceto come legante? Oppure utilizzare additivi come lo zucchero e miele per dare “brillantezza” all’inchiostro?

La Storia, e quindi i suoi personaggi, non può essere “riscritta”, a mio modesto avviso, da “scrittori estranei” al contesto e alla Storia medesima. La Storia , specialmente quella delle piccolissime comunità , è molto spesso “SCRITTA CON IL SANGUE” che come “diluente” utilizza le “LACRIME” .

Uno scrittore , in questo caso uno storico, prima di intingere il “PENNINO METALLICO” ed iniziare a scrivere deve ricordare che il manoscritto e una Xilografia che tutti possono vedere e commentare . Se la Xilografia non coincide con i segni , quelli incisi sulla pelle delle PERSONE, è un clamoroso falso storico che offende l’ONORE di chi non può rispondere . Quando scrivo non “può rispondere” mi riferisco ai morti , alle persone che non hanno la forza di reagine , mi riferisco ai deboli e a quelli che hanno vissuto una vita “ANONIMA” , a tutte quelle Persone VESSATE e che hanno sofferto e vissuto con una grande DIGNITA’ , da non “FAMOSI”, la storia , quella vera, del nostro amato Castelnuovo.

Franco Leggeri, castelnuovese

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net