sabato, Ottobre 1, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film storico stasera in TV: “La papessa” domenica 28 agosto 2022

Il film storico stasera in TV: “La papessa” domenica 28 agosto 2022

la papessa
Il film storico stasera in TV: “La papessa” domenica 28 agosto 2022 alle 21 su Iris (Canale 22)
La papessa (Die Päpstin) è un film del 2009 diretto da Sönke Wortmann, tratto dall’omonimo romanzo di Donna Woolfolk Cross basato sulla storia della papessa Giovanna.
Il film è uscito in anteprima a Berlino il 19 ottobre 2009,[1] nel resto della Germania il 20 ottobre 2009[2] ed è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 4 giugno 2010.[3]
«Questa è Roma, Giovanna, qui le persone scomode le uccidono.»
(Gerold)
Giovanna (in lingua originale Johanna) è una ragazza nata ad Ingelheim nell’814 d.C. e non sembra accettare le convenzioni sociali attribuite alle donne in quell’epoca. Contro il parere del severo padre, e contro le stesse regole della Chiesa cattolica, seguendo la sua profonda fede, decide di frequentare la scuola cattedrale di Dorstadt. Qui conosce il conte Gerold, nobile alla corte del vescovo, del quale diventa prima amica e poi si innamora. La partenza di Gerold per la guerra di successione al trono di Carlo Magno, è motivo di profonda riflessione per Giovanna, che si rende conto del fatto che essere donna le preclude la possibilità di seguire la vita che desidera. Prende così una difficile decisione, travestendosi da uomo ed assumendo la nuova identità di fratello Giovanni Anglicus (che in italiano significa Giovanni l’Inglese), per entrare come monaco benedettino nell’abbazia di Fulda e iniziare una carriera che, inaspettatamente, la porterà ai vertici ecclesiastici fino al soglio pontificio. Sarà in ciò ostacolata da Anastasio. Nel frattempo Giovanna aspetta un figlio da Gerold, situazione che preoccupa i due nel caso di un’eventuale scoperta da parte dei fedeli. Per questo motivo decidono di scappare nel giorno di Pasqua. Tuttavia quel giorno, durante una processione, alcuni uomini offendono Giovanna, così che Gerold li affronta in duello. Lui perisce e la donna muore pochi minuti dopo perdendo sangue a causa di un aborto spontaneo. I romani così scoprono che il Papa è una donna, mentre Anastasio viene accusato dell’omicidio di Gerold e condannato all’esilio in un monastero per alcuni anni. Tornato libero, molti anni dopo Anastasio scrive una cronaca che raccoglie la cronologia di tutti i papi, evitando di menzionare Giovanna. Roma e la Chiesa accettano il libro così da cancellare la vicenda di Giovanna e di aver avuto un capo della Chiesa di sesso femminile. L’intera vicenda è narrata e scritta da un anziano vescovo, Arnaldo, che si rivelerà essere in realtà Arnalda, la figlia di un amico di Giovanna che, grazie agli insegnamenti della coraggiosa donna, ha seguito le sue orme. Le riprese del film sono incominciate ad agosto 2008 a Burg Querfurt in Sassonia-AnhaltGermania. Tra le altre location ci sono il monastero di Pforta e la Chiesa di San Ciriaco a Gernrode mentre le scene di Roma sono state girate a Ouarzazate in Marocco.[4] Regia di Jack Clayton
Con: Robert Redford, Mia Farrow e Bruce Dern Fonte: WIKIPEDIA Foto interna ed esterna: https://www.tv2000.it/docfilm/2022/08/15/il-grande-gatsby-con-robert-redford-e-mia-farrow/