giovedì, Dicembre 1, 2022
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: rossoblu alla ricerca della prima vittoria al Riviera nel derby contro il Porto D’Ascoli

Sport, Samb: rossoblu alla ricerca della prima vittoria al Riviera nel derby contro il Porto D’Ascoli

Sport, Samb: rossoblu alla ricerca della prima vittoria al Riviera nel derby contro il Porto D’Ascoli. Indisponibili Acunzo, Chinellato, Zaffagnini e Cardella, in dubbio Vita ed Emili. Si giocherà domenica alle h.14:30

di Marco De Berardinis

Dopo l’ennesima sconfitta casalinga, i rossoblu si leccano le ferite e si interrogano sul futuro, ma nel frattempo, devono subito pensare al prossimo impegno e cioè il derby con i cugini del Porto D’Ascoli, gara in cui i ragazzi di Prosperi devono ottenere necessariamente i primi tre punti della stagione al Riviera, anche se il calendario indica gli orange come la squadra ospitante. Non sarà una gara semplice quella che attende i ragazzi di Prosperi, perchè il Porto D’Ascoli è una squadra ostica, difficile da battere, ben assortita in ogni reparto che fa del collettivo la sua arma vincente.

Dunque un derby che promette spettacolo con le due contendenti che devono riscattare le sconfitte del turno precedente, il Porto D’Ascoli a Senigallia contro la Vigor per 1-0 (seconda consecutiva), mentre i rossoblu, come tutti sanno, quella contro il Trastevere per 0-2 al Riviera. Una stracittadina dal pronostico indecifrabile, in cui le due squadre si daranno battaglia alla ricerca dei tre punti e dove lo spettacolo non mancherà sicuramente, come è successo nelle due gare dello scorso campionato.

Mentre nella passata stagione il Riviera era un vero e proprio fortino, quest’anno le cose stanno andando decisamente male, infatti i rivieraschi non hanno ancora ottenuto una vittoria tra Coppa Italia e campionato. Domenica prossima, Porto D’Ascoli permettendo, i ragazzi di Prosperi dovranno necessariamente ottenere i tre punti se non vogliono allontanarsi troppo dalla vetta della classifica che dista 6 punti, classifica guidata dal Trastevere.

Come di consueto diamo uno sguardo all’avversario di turno; ogni anno la società presieduta dal presidente Massi allestisce una squadra in grado di non far soffrire i propri tifosi, la scorsa anno gli orange sono andati al di là di ogni pronostico centrando la salvezza con largo anticipo, quest’anno cercano di ripetersi. A tale scopo è rimasto lo zoccolo duro della scorsa stagione e cioè i vari Petrini, Testa, Sensi, Pasqualini, Napolano, Spagna e D’Alessandro, mentre sono arrivati il difensore centrale Enrico Rovinelli dal Fossombrone, l’attaccante ex rossoblu Ameth Fall, il fiore all’occhiello della campagna acquisti e l’esterno offensivo Salvatore Buonavoglia dal Giulianova, è rimasto anche l’artefice del bel campionato scorso e cioè il tecnico Davide Ciambelli.

Nelle otto gare fin qui disputate, gli orange, che occupano il settimo posto in classifica in compagnia del Team Nuova Florida, hanno ottenuto 12 punti, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte, hanno incassato 6 reti e ne hanno realizzate 7. Il Porto D’Ascoli ha la difesa meno perforata del girone insieme ad Avezzano, Vastogirardi e Cynthialbalonga, mentre l’attacco fa fatica a segnare. Da segnalare che nelle ultime tre gare gli orange hanno ottenuto un solo punto.

Tornando ai rossoblu, quella che si sta per concludere è stata una settimana piena di polemiche che hanno coinvolto sia la società (scelta errata dei calciatori da parte del diesse Cozzella) che gli stessi calciatori. Dunque solo una vittoria nel derby potrà ridare serenità (società, calciatori e tifosi) ad un ambiente deluso e con il morale sotto ai tacchi. Brutte notizie arrivano dall’infermeria, Chinellato e Acunzo per infortunio, Cardella per squalifica, non saranno della contesa, torna disponibile Zaffagnini.

Per quanto riguarda la formazione, il tecnico Prosperi, che non avrà a disposizione i due attaccanti titolari e a mezzo servizio Vita ed Emili, non dovrebbe stravolgere quella battuta dal Trastevere, mentre per quanto riguarda il modulo, dovrebbe schierarsi con un più coperto 3-5-2, rispetto al 3-4-3 visto nelle precedenti gare. Al netto delle assenze di Acunzo, Chinellato e Cardella, potrebbe essere questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro il Porto D’Ascoli: Corci tra i pali, linea difensiva a tre composta da Agostinone, Conson e Mauthe, centrocampo a cinque formato da Murati, Tassi, Lulli, Proia e Viscardi, coppia d’attacco composta da Emili e Vita.

In casa orange il tecnico Ciambelli, che ha l’intera rosa a disposizione, dovrebbe confermare per dieci undicesimi la formazione battuta a Senigallia domenica scorsa, con la novità dell’ex Fall che dovrebbe sostituire in attacco Spagna, confermato anche il 4-2-3-1, potrebbe dunque essere questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro i rossoblu: Testa tra i pali, Petrini, Sensi, Rovinelli e Pasqualini saranno i quattro di difesa, Pietropaolo e D’Alessandro fungeranno da diga davanti alla difesa, Pacchioli, Napolano e Battista giostreranno a centrocampo, Fall sarà il terminale offensivo. Due gli ex della partita nelle fila degli orange Napolano e Fall.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Stefano Striamo di Salerno. Il fischio d’inizio è fissato per le h.14:30 di domenica 30 ottobre.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net