giovedì, Dicembre 1, 2022
Home > Sport in Pillole > Samb: vittoria cercasi, i rossoblu ospitano il Termoli, penultimo in classifica

Samb: vittoria cercasi, i rossoblu ospitano il Termoli, penultimo in classifica

Sport, Samb: vittoria cercasi, i rossoblu ospitano il Termoli, penultimo in classifica. Indisponibili Chinellato e Berti, in forte dubbio Lulli. Esordio bis per il tecnico Alfonsi. Si giocherà domenica alle h.14:30

di Marco De Berardinis

Dopo l’ennesima delusione, Samb sconfitta dalla Vastese e in piena zona play out, i ragazzi dell’Alfonsi bis tornano a giocare al Riviera, un vero e proprio tabù in questa stagione, l’avversario di turno sarà il Termoli, squadra sulla carta abbordabile, che attualmente occupa la penultima posizione in classifica. La dodicesima giornata di campionato mette di fronte rossoblu e molisani, in un match che si disputerà domenica 20 novembre alle h.14:30.

Dopo il ribaltone, Cozzella, Prosperi e Paolini epurati, avvenuto in settimana, i tifosi rossoblu si aspettano un’inversione di tendenza, ma soprattutto che arrivi questa benedetta vittoria al Riviera, quest’anno un vero e proprio tabù. Il tecnico Prosperi, appena salpato dal lido rossoblu, non è riuscito a dare quella svolta che i tifosi si aspettavano ed ha costretto la società ad interrompere il rapporto richiamando quell’Alfonsi, che lo scorso campionato, fece una ricorsa memorabile che portò la squadra rivierasca, alla vittoria dei play off.

I rossoblu non vincono in campionato dallo scorso 26 ottobre, quando batterono a domicilio il Tolentino (1-3), l’ultima vittoria al Riviera risale addirittura allo scorso 15 maggio, quando i ragazzi di Alfonsi batterono 2-1 l’Aurora Alto Casertano, mentre sono quattro le gare in cui non vanno a segno. Ora ci si aspetta un’inversione di tendenza con l’arrivo di Alfonsi, visto che al Riviera, come già detto, arriverà il Termoli penultimo in classifica.

Dando uno sguardo all’avversario di turno, la squadra molisana lo scorso anno ha vinto il campionato di eccellenza Molise ed è salito in sedie D dopo sette anni. Quest’anno la società, che ha come obiettivo quello di fare un campionato tranquillo, ha rinforzato la rosa inserendo giovani di valore e calciatori esperti e di categoria, dunque un mix che dovrebbe portare ad una salvezza tranquilla, ma fino a questo momento la squadra non sta rispettando i programmi della vigilia, tant’è che si trova in piena zona retrocessione.

Tra i calciatori più rappresentativi arrivati in estate, segnaliamo il portiere Davide Merelli e il difensore Aldo Caiazza arrivati dalla Folgore Caratese,i difensori Pietro Sicignano dal Nola e Domenico Cavaiola dal Giugliano, i centrocampisti Mario Corcione proveniente dal Troina e Stefano Antezza dal Trapani, gli attaccanti Biagio Filogamo dal Portici, Edoardo Defendi dalla Recanatese e Jacopo Ciofi dal Pontedera Under 19.

Dopo undici gare di campionato, i giallorossi, che sono penultimi in classifica, non hanno mai vinto ed ottenendo 7 punti, frutto di 7 pareggi e 4 sconfitte, hanno incassato 18 reti e ne hanno realizzate 13. Nell’ultimo turno i ragazzi di Esposito sono stati fermati in casa sullo 0-0 dalla Vigor Senigallia.

Tornando ai rossoblu, per quanto riguarda la formazione, il tecnico Alfonsi dovrebbe apportare delle modifiche rispetto a quella battuta dalla Vastese, visto che molto probabilmente, tornerà al suo modulo prediletto e cioè al 4-3-1-2, nello specifico, Murati dovrebbe tornare titolare sulla fascia destra difensiva, il centrale Agostinone potrebbe essere dirottato in panchina, a centrocampo conferme per Feliz Rabacal e gli esperti Tassi e Proia, in avanti dovrebbe essere rilanciato Emili dietro alle due punte Cardella (entrato domenica scorsa nella ripresa) e Vita, non saranno della contesa Berti e Chinellato, mentre è in forte dubbio Lulli. Per quanto la formazione, potrebbe essere questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro il Termoli: Guerrieri tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Murati, Mauthe, Conson e Viscardi, centrocampo a tre formato da Feliz Rabacal, Tassi e Proia, il rifinitore sarà Emili, la coppia d’attacco dovrebbe essere composta da Cardella e Vita.

In casa giallorossa il tecnico Esposito dovrà fare a meno di Defendi, operato al setto nasale, al suo posto giocherà Romano, mentre per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo contro i rossoblu, dovrebbe essere la stessa che ha affrontato la Vigor Senigallia, eccezion fatta per il già citato Defendi, confermato il 3-5-2, questi dunque i probabili undici di partenza: Merelli tra i pali, Cavaiola, Sicignano, Caiazza, saranno i tre centrali, Antezza, Corcione, D’Errico, Carnevale e Ciofi, i cinque di centrocampo, Filogamo e Romano le due bocche di fuoco.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Daniele Orazietti di Nichelino. Il fischio d’inizio è fissato per le h.14:30 di domenica 20 novembre.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net