mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Marche > Federfarma, le farmacie non vanno in ferie: i servizi estivi

Federfarma, le farmacie non vanno in ferie: i servizi estivi

ASCOLI PICENO – Consegna domiciliare dei farmaci, misurazione gratuita della pressione, consigli su come difendersi dall’afa.

Sono i servizi che le farmacie di Ascoli Piceno e provincia – aderenti a Federfarma – assicurano in questo periodo estivo.

Il programma messo a punto dal sindacato titolari fa volutamente leva su capillarità e prossimità delle farmacie del territorio. Pasquale D’Avella, presidente di Federfarma rileva”la farmacia non va in ferie perché la sua presenza è essenziale alla tenuta sociosanitaria del Paese”.

Le farmacie assicureranno in questo particolare periodo il recapito gratuito dei farmaci alle persone fragili, la misurazione (sempre gratuita) della pressione a chiunque la richiederà ed anche, con utile materiale informativo, consigli e suggerimenti diretti per affrontare il caldo del periodo.

La stagione delle vacanze e dei viaggi è ormai iniziata: il farmacista vuole sostenere il cittadino e il turista con indicazioni anche sulla corretta conservazione e sul trasporto dei farmaci.

D’Avella è puntuale nel ricordare”In estate le alte temperature impongono un’attenzione ancora maggiore nell’utilizzo e conservazione dei farmaci ”.

Nel programma “Estate 2017” – avviato da Federfarma con il diretto coinvolgimento di CittadinanzaAttiva, Lions Club Host Ascoli Piceno, Co.D.In e Farmacentro – infine è anche prevista una campagna di comunicazione imperniata su manifesti di grande formato, con un’immagine che ricorda come anche nei tragici eventi sismici la farmacia è sempre stata al fianco della popolazione.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *