giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Marche > Cinema al Concordia, aperte questa mattina le buste

Cinema al Concordia, aperte questa mattina le buste

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa mattina, presso la Sala Riunioni del settore Cultura e turismo, alla presenza del Dirigente Pietro D’Angeli e del Direttore del Servizio, Anna Marinangeli, sono state aperte in seduta pubblica le buste contenenti le proposte per l’organizzazione di una serie di proiezioni cinematografiche al teatro comunale Concordia per il periodo novembre 2017 – giugno 2018.

I soggetti che hanno risposto all’avviso pubblico sono tre: Cinema Margherita di Cupra Marittima, Niche srl di Morrovalle (MC), Cineforum Buster Keaton di San Benedetto del Tronto.

Il bando prevede che le proiezioni debbano svolgersi tendenzialmente nei fine settimana, escluse le giornate riservate alla stagione teatrale o ad altre attività ritenute prioritarie dal Comune, e che il programma comprenda film di qualità artistica e anche di prima visione. L’introito per l’aggiudicatario sarà costituito dagli incassi derivanti dalle proiezioni.

Per procedere all’affidamento diretto, ora gli uffici valuteranno i progetti che, secondo quanto indica il capitolato, contengono le proposte circa i criteri di individuazione dei film in programmazione, i prezzi dei biglietti dei singoli spettacoli, di eventuali abbonamenti e carnet di biglietti e condizioni per le riduzioni. Come prevede il capitolato, l’affidamento avverrà a favore della proposta ritenuta più idonea, per la qualità e l’articolazione del progetto, a rispondere alle esigenze e a perseguire gli scopi dell’Amministrazione.

“La risposta di ben tre soggetti è la dimostrazione che la nostra idea, quella di riportare il cinema di qualità nel centro cittadino era giusta – dicono con soddisfazione il sindaco Pasqualino Piunti e l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri – . Ora gli uffici faranno le loro valutazioni e a breve, grazie alle proiezioni al Concordia, la città vedrà colmato un vuoto culturale avvertito da molti”.

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *