giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > FUCKLEUCEMIA, il nuovo movimento virale di Hawkers e Unoentrecienmil contro il cancro infantile

FUCKLEUCEMIA, il nuovo movimento virale di Hawkers e Unoentrecienmil contro il cancro infantile

 

Il brand più rivoluzionario di Internet presenta il suo lato più solidale. La sua collaborazione più speciale del 2018 ha per protagonista la Leucemia Infantile. Il marchio si mantiene più fedele che mai alla sua essenza trasgressiva e mette in marcia, insieme alla Fondazione Unoentrecienmil, la campagna FUCK LEUCEMIA.

 L’impresa si è messa al servizio della Fondazione e ha utilizzato tutto il suo know-how in marketing & business per sostenere la ricerca di questa malattia, con una campagna che, per il marchio, è all’altezza delle sue collaborazioni con Leo Messi o Paula Echevarría.

 La Fondazione UnoentreCienMil ha finanziato, negli ultimi 4 anni, diversi progetti di ricerca, con un contributo che supera i 500.000 €. Questo stesso anno, si consegnerà La V Borsa di Studio Unoentrecienmil, del valore di 100.000 euro.

Con questa alleanza, si mette in marcia una grande campagna sociale del noto E-commerce che, in occasione della Giornata Internazionale contro il Cancro infantile, lancerà, per la prima volta, un’edizione limitata di occhiali da sole per adulti, il cui intero ricavato sarà destinato alla Fondazione, a sostegno della sua importante missione.

A questa campagna solidale si è unito Julione Tapas, un artista graffitaro, di soli 11 anni, che lotta come un vero eroe contro la leucemia. A Julione è stato affidato il compito di imprimere la propria arte urbana negli occhiali solidali “Unoentrecienmil X Hawkers by Julione”

Oltre agli occhiali, lo stesso Julione ha lanciato un movimento nelle Reti Sociali che ambisce a diventare un successo virale, come fu per l’Ice Bucket Challenge, per generare coscienza riguardo alla SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica). Ha creato un gesto che dimostra come si dovrebbe affrontare la malattia, senza paura. Un semplice gesto sfacciato e facilmente replicabile, semplice come tagliare delle maniche, che proviene dall’azione di coprire il segno lasciato dall’ago durante il trattamento e che si sta convertendo in un potente simbolo di mentalità positiva.

A partire dal 15 febbraio, gli occhiali saranno disponibili attraverso l’e-commerce del brand (https://www.hawkersco.com/f-leucemia), al prezzo di 30 €, e il 100% del ricavato sarà devoluto alla Fondazione Unoentrecienmil.

È attivo anche il canale della donazione telefonica, attraverso un gesto semplice: inviare un SMS con la parola UNO al 28014, il cui costo di 1,20 € sarà interamente destinato ad un progetto di ricerca di Unoentrecienmil. Inoltre, tutti i negozi fisici di Hawkers, la Flagship Store di Madrid, il negozio sperimentale di ABC Serrano e i 18 microstores, regaleranno un laccio portacellulare per ogni messaggio inviato.

 L’ambizione non si misura solo in termini economici. Man mano che l’impresa si consolida e si posiziona come leader nel settore, va configurando la propria missione di difendere e promuovere le cause sociali, facendo da portavoce, in questo caso, per una causa estremamente rilevante, grazie al proprio grande potere di diffusione e chiamata all’azione.

Da parte sua, Unoentrecienmil si è convertita, negli ultimi anni, in un punto di riferimento tra le fondazioni per il suo innovativo progetto e non c’è da stupirsi se il suo fondatore, José Carnero, si dedicava in passato al mondo della pubblicità. Si tratta di un organismo senza scopo di lucro che nasce per creare progetti sociali innovativi, i cui fondi si destinano alla ricerca contro la leucemia infantile, convertendosi nell’unica ONG, in Spagna, che si impegna a devolvere TUTTO il ricavato delle sue attività esclusivamente a questo fine.

Hawkers ha già sviluppato, in passato, delle campagne solidali, come quella con l’impresa sociale Auara, con diverse Associazioni a difesa degli animali o quella di Natale scorso con una toccante campagna con UNICEF per sensibilizzare sulle esigenze dell’infanzia.

Sulla Fondazione Unoentrecienmil

Ogni anno si diagnosticano in Spagna più di 300 nuovi casi di leucemia infantile e, anche se il tasso di guarigione è dell’80%, 2 bambini su 10 non riescono a guarire. Fin dalla sua creazione nel 2012, l’obiettivo di Unoentrecienmil è stato quello di sostenere la ricerca di questa malattia. È stato già devoluto più di mezzo milione di euro per diverse linee di ricerca, ed un unico sogno: che i medici possano dire, il più presto possibile, al momento della diagnosi: “tranquillo, è solo leucemia”, e che si possa curare come se fosse un raffreddore.

Su Hawkers

Hawkers è una firma spagnola nata in Internet con l’obiettivo di rivoluzionare l’industria degli occhiali da sole con una chiara proposta: occhiali di marca e qualità a un giusto prezzo. In soli quattro anni, è diventata una delle marche più apprezzate e amate dai giovani in tutto il mondo, cosa che l’ha portata a vendere più di 8 milioni di unità in più di 50 paesi e a vincere diversi premi.

Inoltre, ha generato un ciclo di finanziamenti Serie A da 50 milioni di euro, uno dei cicli più alti generato da un e-commerce. (www.hawkersco.com)

“We are Hawkers. Our fight for quality eyewear at a fair price has just begun. We move fast. We are infinite. #Jointherevolution”

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net