giovedì, Ottobre 28, 2021
Home > Marche > Macerata, evaso dai domiciliari: si aprono le porte del carcere

Macerata, evaso dai domiciliari: si aprono le porte del carcere

ruba a giulianova

Nuovi guai giudiziari per il 34enne tratto in arresto il 18 luglio dai carabinieri del Nucleo Radiomobile. L’uomo era fuggito dalla comunità e a Civitanova era stato tratto in arresto perché aveva aggredito due poliziotti. Posto ai domiciliari, era fuggito nuovamente e poi arrestato definitivamente dai militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Macerata su ordine dell’Autorità Giudiziaria. I carabinieri di Corridonia, su ordine del Gip di Macerata, hanno notificato all’uomo, che si trova in carcere a Fermo, l’aggravamento della misura degli arresti domiciliari concessi dopo i fatti di Civitanova Marche. E quindi dovrà andare in carcere. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net