mercoledì, Maggio 12, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > EUROVISIONI 2018 (Roma 26-27 ottobre, Villa Medici e Ambasciata di Francia)

EUROVISIONI 2018 (Roma 26-27 ottobre, Villa Medici e Ambasciata di Francia)

< img src="https://www.la-notizia.net/eurovisioni" alt="eurovisioni"

“Patrimonio Culturale e Servizio pubblico: matrimonio d’amore e d’interesse?”: questo il tema prescelto per la trentaduesima edizione del Festival Internazionale di Cinema e Televisione Eurovisioni, in programma venerdì 26 e sabato 27 ottobre a Villa Medici, sede dell’Accademia di Francia a Roma e a Palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata di Francia in Italia.
L’iniziativa, mirata ad approfondire alcune tra le tematiche più rilevanti in materia di audiovisivo presenti in agenda europea, prevede, oltre alle anteprime più importanti nel panorama televisivo internazionale, un confronto tra patrimonio culturale e servizi pubblici radiotelevisivi, proprio nell’anno Europeo sul patrimonio culturale di cui Eurovisioni è stata dichiarata manifestazione ufficiale.

Venerdì 26 ottobre, per le giornate internazionali, Eurovisioni 2018 ospiterà un seminario, organizzato insieme ad AGCOM, intitolato “La riforma dell’audiovisivo in Europa: quali conseguenze per l’industria dei media”, articolato in 3 sessioni: Comunicazione politica e piattaforme, Il pacchetto di riforme europee e la tutela dei contenuti. La nuova Direttiva AVMS e Contratti di servizio in Europa – esperienze a confronto.

Sabato 27 ottobre, per la Giornata italiana, si svolgeranno varie iniziative, fra cui un seminario organizzato in collaborazione con RAI, Camera dei Deputati ed Infocivica, dal titolo “Raccontare ai cittadini la politica oggi: i canali parlamentari in Europa”. Il dibattito ha come obiettivo quello di fornire un quadro europeo con esempi di canali parlamentari radio-televisivi, per contribuire ad arricchire il progetto che la RAI dovrà preparare per il lancio del suo nuovo canale di copertura delle attività delle istituzioni.
A seguire, avrà luogo il seminario “Patrimonio Culturale e Servizio pubblico: esperienze europee a confronto”, in collaborazione con l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, RAI, France TV e RTVE, che ha come obiettivo quello di fornire un quadro d’insieme dei programmi televisivi europei finalizzati alla salvaguardia del patrimonio culturale e presentare le iniziative UNESCO a questo riguardo.

In parallelo proseguirà la diciassettesima edizione del festival “Cinema di servizio pubblico” con la proiezione di anteprime di film tv/serie delle principali emittenti di servizio pubblico europee (France TV; RAI Fiction, RTVE): il 26 ottobre, a Palazzo Farnese, si presenteranno due episodi di PHILHARMONIA di Marine Gacem e Laura Piani (v.o. con s.t. in inglese), una co-produzione Merlin Productions / France Télévisions (ingresso su prenotazione obbligatoria e presentazione del documento di identità); il giorno seguente, a Villa Medici, si svolgerà in prima visione la proiezione dell’opera spagnola EL CONTINENTALdi Frank Ariza (v.o.), una produzione RTVE in collaborazione con Gossip Events (ingresso libero fino ad esaurimento posti). A seguire, il collegamento in diretta con Torino per il Premio Roberto Morrione 2018 e la visione in preview della seconda puntata della produzione Rai Fiction I MEDICI – LORENZO IL MAGNIFICO.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net