domenica, Gennaio 24, 2021
Home > Marche > Gioia per un bimbo di 9 anni: relizza il presepe e riceve la visita del sindaco

Gioia per un bimbo di 9 anni: relizza il presepe e riceve la visita del sindaco

< img src="https://www.la-notizia.net/presepe" alt="presepe"

PORTO SAN GIORGIO – Su invito dei familiari, rappresentanti dell’Amministrazione comunale hanno visitato il presepe realizzato dal piccolo Lorenzo Egidi (9 anni). E’ collocato negli spazi interni della propria abitazione in centro e completato con l’aiuto del nonno.
“Abbiamo accolto con piacere il lavoro di Lorenzo – ha detto il sindaco Loira – segue l’inaugurazione del maxi presepe nella chiesa del Crocefisso, quelli realizzati in corso Castel San Giorgio, nel centro storico e l’adesione dei commercianti all’iniziativa della Confcommercio di allestire nelle vetrine rappresentazioni della Natività. E’ uno dei segnali che volevamo, la città ha colto l’invito partecipando all’iniziativa natalizia con l’intenzione di caratterizzarci negli anni come città dei presepi”.
Sono intervenuti gli assessori al Commercio Valerio Vesprini, alla Cultura Elisabetta Baldassarri e ai Servizi sociali Francesco Gramegna, il primo cittadino e il promotore dell’iniziativa Giampiero Marcattili.
Riguardo il maxi presepe allestito nella chiesa del Crocifisso, domenica pomeriggio è stato aperto alla visione del pubblico. Centinaia le visite nella sola prima mezza giornata.
I numeri del maxi presepe sono rilevanti: tra le 800 e le 1.000 statuine collocate nella lunga disposizione a ferro di cavallo, 243 elementi motorizzati per un lavoro di allestimento di tre mesi.
Gli orari d’apertura sono 10-13 e 15-17 nei giorni festivi, 17-20 nei giorni feriali con possibili aperture su prenotazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *