mercoledì, Maggio 27, 2020
Home > Marche > Sanita’, tavolo Regione-Sindacati: al via nuova fase di confronto

Sanita’, tavolo Regione-Sindacati: al via nuova fase di confronto

coronavirus

I temi sensibili della sanità marchigiana al centro del tavolo tra Regione e sindacati Cgil, Cisl e Uil. Personale, territorio, prevenzione, monitoraggio liste di attesa e piano socio sanitario sono i principali punti sui quali si concentra l’azione del governo regionale che sarà oggetto di un confronto continuo e costante con le rappresentanze sindacali.

Condividendo le priorità legate ai temi che riguardano il personale, non da ultimo, la situazione critica che investe i pronto soccorso, Giunta regionale e sindacati si confronteranno in un tavolo permanente che sarà il luogo nel quale i piani occupazionali, l’assetto dei servizi e gli investimenti verranno analizzati. Il percorso tracciato e condiviso ha messo a fuoco le priorità sulle quali agire, alcune di attuazione immediata ed altre di lungo periodo – ha evidenziato il presidente della Regione – Si sta lavorando insieme per il modello sanitario marchigiano che sta progressivamente migliorando grazie al lavoro dei professionisti, agli investimenti in tecnologie e nel personale.

Molto importante la questione che riguarda il tema della prevenzione, in particolar modo quella legata alla sicurezza nei luoghi di lavoro nell’ambito della ricostruzione del post sisma e non solo. Sul tema liste d’attesa, oltre ad aprire la discussione e ad impegnarsi per fornire i dati sul raggiungimento degli obiettivi, è stato condiviso un monitoraggio con le organizzazioni sindacali e che sarà parte integrante del lavoro che riguarda anche l’adozione del piano socio sanitario. Il prossimo incontro è già stato convocato, con l’auspicio che questo metodo di lavoro possa essere di aiuto ai cittadini e al sistema sanitario nel suo complesso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *