lunedì, Aprile 19, 2021
Home > Abruzzo > Giulianova, il personale della Guardia Costiera si prepara per la stagione estiva

Giulianova, il personale della Guardia Costiera si prepara per la stagione estiva

porto recanati
Ancora una volta la formazione e la preparazione professionale del personale al centro dell’attività di avvicinamento alla stagione estiva per la Guardia Costiera di Giulianova. Non solo addestramento al soccorso in mare in presenza di condizioni limite: si è concluso ieri, infatti, un corso di disostruzione pediatrica tenuto da personale istruttore specializzato della Croce Rossa Italiana – Squadra Soccorsi Speciali del Comitato di Giulianova, , in favore di una prima aliquota di trenta militari del Comando giuliese e dei quattro comandi marittimi dipendenti di Martinsicuro, Tortoreto, Roseto degli Abruzzi e Silvi, che operano lungo l’intera costa teramana.
Il corso, mirato a fornire nozioni tecniche di primo intervento di soccorso su babini e lattanti, aggiunge un ulteriore tassello al bagaglio tecnico professionale di cui sono in possesso i militari della Guardia Costiera che, soprattutto d’estate – via terra o per mare – vigilano sul quasi milione di turisti e bagnati (per buona parte famiglie), che popolano la  costa teramana da Martinsicuro a Silvi, scegliendo le spiagge dei sette comuni costieri per passare le proprie vacanze, nel segno di un’offerta turistica elevata e attenta ai fabbisogni delle famiglie.
“Questo corso costituisce un passo ulteriore verso un crescente livello di sicurezza – afferma Claudio Bernetti, Comandante della Guardia Costiera di Giulianova che sovrintende tutta la costa di Teramo – cui guardiamo con doverosa attenzione. L’abilitazione alla disostruzione pediatrica, infatti, si somma ai corsi di primo soccorso somministrati abitualmente al personale del Corpo, e tiene conto della significativa presenza di famiglie con bambini che caratterizza d’estate le nostre coste, mirando ad incrementare il coefficiente di tutela dei bagnanti che le popolano.”
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *