martedì, Novembre 24, 2020
Home > Mondo > IN AUSTRIA TRAPPOLA DELLA STAMPA OSTILE A STRACHE LO COSTRINGE ALLE DIMISSIONI

IN AUSTRIA TRAPPOLA DELLA STAMPA OSTILE A STRACHE LO COSTRINGE ALLE DIMISSIONI

< img src="https://www.la-notizia.net/Heinz-Christian-Strache.jpg" alt="Heinz Christian Strache"

La coalizione di governo in Austria rischia la crisi a seguito delle dimissioni del vicecancelliere Strache, leader dell’ultradestra del Fpoe che è stato sostituito dal ministro dei Trasporti, Hofer, ex candidato liberalnazionalista alle ultime elezioni presidenziali.

Il caso è esploso dopo la diffusione da parte di Der Spiegel e di Sueddeutsche Zeitung,due testate tedesche ostili a Strache di un video-trappola, girato a sua insaputa in una villa di Ibiza nell’estate 2017, in cui l’ex leader del FPOE si diceva disponibile ad accettare soldi russi in cambio di favori, anche illegali, dalla sedicente nipote di un oligarca russo legato a Putin.

Strache ha ammesso che la partecipazione all’incontro è stata un errore e si è anche rivolto ai giornali che hanno “atteso due anni per perpetrare questo attentato politico messo in scena segretamente” denunciando un complotto per organizzare la messinscena orchestrata.

Nel pomeriggio migliaia di oppositori sono scesi in piazza a Vienna per protestare contro il governo e chiedere nuove elezioni.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *