mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Italia > Forza Nuova vs Facebook: il ricorso sarà esaminato il 14 gennaio 2020

Forza Nuova vs Facebook: il ricorso sarà esaminato il 14 gennaio 2020

< img src="https://www.la-notizia.net/roberto-fiore" alt="roberto fiore"

Due i reati penali contestati: diffamazione e interruzione illegale telematica

In pochi minuti decine e decine di profili Facebook vennero chiusi, chi perché gestiva pagine legate a Forza Nuova, chi perché ne era dirigente o chi perché ne era semplicemente simpatizzante. Una censura che dal movimento è apparsa subito “grave e senza precedenti”: di lì la decisione di procedere per vie legali contro il social scegliendo due avvocati del calibro di Maurizio Paniz e Carlo Taormina.

A poco più di un mese dal fatto cominciano a delinearsi i dettagli della battaglia che il movimento fondato da Roberto Fiore e Massimo Morsello vuole portare avanti. Il ricorso urgente sarà esaminato ufficialmente il 14 gennaio prossimo dal giudice di Roma incaricato. Inoltre saranno due i reati penali contestati al colosso web dall’ufficio legale del movimento politico: diffamazione e interruzione legale telematica.

Il leader di Forza Nuova scalpita e come lui le vittime di quella decisione, ampi settori dell’opinione pubblica e anche qualche garante che in quell’occasione si sono sentite “danneggiate” dall’azione di censura dello strumento social ideato da Mark Zuckerberg: “Si apre uno storico scontro tra Forza Nuova e Facebook – ha commentato Fiore – e si scoprirà presto in che misura si può parlare ancora di libertà nel nostro Paese”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *