lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: vittoria cercasi, dopo la sconfitta di Bolzano i rossoblu devono tornare al successo contro la Feralpisalò. Si giocherà al Riviera domenica alle h.15:00

Sport, Samb: vittoria cercasi, dopo la sconfitta di Bolzano i rossoblu devono tornare al successo contro la Feralpisalò. Si giocherà al Riviera domenica alle h.15:00

di Marco De Berardinis

Il tecnico Montero che recupera Rocchi, dovrà fare a meno dello squalificato Gelonese. E’ prevista pioggia

Dopo aver archiviato la pesante sconfitta di Bolzano, la quinta su sei gare, i rossoblu sono proiettati al prossimo incontro e cioè quello contro la Feralpisalò di mister Sottili, squadra allestita per il salto di categoria. Il sedicesimo turno di campionato mette di fronte Samb e Feralpisalò, gara che si disputerà domenica 24 novembre alle h.15:00 allo Stadio Riviera delle Palme.

Una gara che i rossoblu devono assolutamente vincere, gardesani permettendo, perché una eventuale sconfitta, o semplicemente un pari, vedrebbe i rivieraschi uscire dalla zona play off. Sulla carta è sicuramente un incontro dall’alto coefficiente di rischio per i rossoblu, perché i Leoni del Garda, così vengono chiamati i giocatori della Feralpisalò, stanno attraversando un ottimo momento di forma, avendo al loro attivo 6 vittorie nelle ultime 7 gare che li ha proiettati nei quartieri alti della classifica.

Soffermandoci brevemente sull’avversario di turno, l’obiettivo dei gardesani in questo torneo è quello di ottenere la promozione in serie B, anche se l’inizio del torneo non è stato dei migliori, tant’è che il presidente Pasini ha esonerato il tecnico Zenoni sostituendolo con Stefano Sottili e, con l’arrivo in panchina del tecnico toscano, la squadra ha iniziato a macinar punti passando dall’undicesimo posto in classifica fino al sesto.

Per quanto riguarda la rosa, sono arrivati l’ex rossoblu Stanco, Zampelli dal Foggia, Rinaldi dalla Viterbese, Carraro dall’Imolese, Liverani e Ceccarelli dal Monza. Mentre è rimasto lo zoccolo duro dello scorso anno vale a dire il capitano Caracciolo, il portiere De Lucia, i centrocampisti Maiorino e Scarsella, i difensori Legati e Contessa, tanto per citarne alcuni. Dunque una rosa ben assortita con giocatori di esperienza utili se non indispensabili per fare un campionato di vertice. I ragazzi di Sottili, dopo 15 giornate sono sesti in classifica con 28 punti, frutto di 8 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte, con 18 goal fatti e 14 subiti.

Tornando ai rivieraschi, il tecnico Montero non potrà contare sul solo Gelonese perché squalificato, avrà dunque a disposizione quasi l’intera rosa. Per quanto riguarda la formazione, non si dovrebbe discostare di molto da quella vista a Bolzano, con Rocchi che sostituirà a centrocampo lo squalificato Gelonese.

Per quanto riguarda il modulo, verrà confermato il 4-3-3 di Bolzano; dovrebbe essere dunque questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro la Feralpisalò e cioè: Santurro tra i pali, Miceli e Di Pasquale coppia centrale difensiva, Rapisarsa e Gemignani sugli esterni, Angiulli playmaker davanti alla difesa, a centrocampo Rocchi sul centro destra e Frediani sul centro sinistra, Volpicelli a destra, Di Massimo a sinistra e Cernigoi al centro dell’attacco.

Sulla sponda gardesana il tecnico Sottili dovrebbe confermare il 4-3-3 uscito vittorioso nel big match contro il Padova con questo probabile undici iniziale: De Lucia tra i pali, Zambelli, Giani, Magnino e Rinaldi dovrebbero essere i quattro difensori, Altobelli, Carraro e Scarsella i tre di centrocampo; Ceccarelli, Caracciolo e Mauri le tre punte.

Sono tre i precedenti al Riviera tra le due squadre, tutti in serie C e tre sono le vittorie dei rossoblu. Lo scorso anno i rivieraschi vinsero 2-0 con reti segnate da Rapisarda e Stanco.


L’arbitro dell’incontro sarà il signor Luca Zufferli di Udine. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di domenica 24 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *