sabato, Agosto 15, 2020
Home > Italia > Atlantia non esclude l’ipotesi Alitalia, ma serve un piano di rilancio

Atlantia non esclude l’ipotesi Alitalia, ma serve un piano di rilancio

atlantia

Atlantia, dopo gli ultimi tira e molla, si dichiara ancora interessata alla compagnia di bandiera. Il presidente Cerchiai apre alla possibilità di riprendere le trattative in una intervista al Messaggero, ma solo a certe condizioni.

Comprensibilmente, Fabio Cerchiai, presidente di Atlantia, non nega l’importanza strategica di Alitalia, ma non si dichiara disponibile a sedersi al tavolo, a meno che non vi sia un vero piano di rilancio”.

Atlantia resta interessata a sostenere il rilancio di Alitalia

Premesso che Atlantia resta interessata a sostenere il rilancio di Alitalia, la proposta di Delta è del tutto inadeguata perché non identifica quel partner industriale di cui il progetto avrebbe bisogno. Senza questo presupposto i denari investiti da Atlantia e degli altri soci sarebbero stati solo un contributo a un salvataggio destinato a fallire”.

Questa dichiarazione, all’interno di un’intervista molto ricca rilasciata al Messaggero, arriva in seguito all’accusa paventata sia da altre compagini industriali, sia da alcuni editorialisti, rispetto all’aver “finto” la trattativa coinvolgendo Ferrovie dello Stato, solo per guadagnare un po’ di tempo.

Andrea Zappelli

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com