martedì, Dicembre 7, 2021
Home > Lazio > Roma, imputata per molestie a diplomatico: dopo 2 mesi esce dai domicilari

Roma, imputata per molestie a diplomatico: dopo 2 mesi esce dai domicilari

molestie a diplomatico

Il Tribunale di Roma decreta la fine dei domiciliari per la presenta stalker

Risultati immagini per stalking femminile rai

Il Tribunale di Roma ha stabilito la cessazione degli arresti domiciliari per Valentina Pizzale, la collaboratrice RAI accusata di stalking ai danni dei un alto ambasciatore in servizio alla Farnesina , attualmente capo di gabinetto del Ministero degli Affari Esteri .

Dopo due mesi di applicazione della misura detentiva il magistrato giudicante ha ritenuto di accogliere una richiesta del difensore della donna, l’avvocato Daniele Ingarrica.

Alla conclusione dell’udienza svoltasi al tribuanle capitolina di fronte al giudice monocratico incaricato è stata disposta la liberazione dell’imputata con la contestuale misura restrittiva del divieto di avvicinamento e di comunicazione con l’ambasciatore destinatario delle ipotizzate molestie.