sabato, Dicembre 5, 2020
Home > Abruzzo > Pescara, l’Agbe in ospedale per il “Concerto di Natale”

Pescara, l’Agbe in ospedale per il “Concerto di Natale”

pescara

PESCARA – Riceviamo e pubblichiamo: “Una domenica straordinaria. Ieri pomeriggio, 22 dicembre 2019, presso la sala convegni dell’Ospedale di Pescara, si è tenuta la manifestazione “Ospedale in musica” organizzata dall’Agbe – Associazione Genitori Bambini Emopatici.

L’associazione è stata fondata nel 1999, sotto la spinta di Massimo Parenti (che a lungo l’ha diretta, e da Achille Di Paolo Emilio, attuale Presidente).
Scopo dell’associazione è “promuovere ogni iniziativa tesa al miglioramento della cura ed assistenza dei pazienti in età pediatrica affetti da malattia emopatica ed oncologica”.

Tantissime le iniziative realizzate a Pescara

Tantissime le iniziative che hanno realizzato e, tra queste, ricordiamo l’apertura della struttura di Oncoematologia Pediatrica presso l’ospedale Spirito santo di Pescara; l’attivazione del trasporto gratuito casa-ospedale-casa; la “Casa alloggio Trenta Ore” attiva dal 2009: (un edificio con sette appartamenti, che garantisce ad ogni nucleo familiare la possibilità di restare uniti per tutto il periodo della degenza in ospedale del proprio figlio); l’Ostello Agbe a Farindola aperto l’anno successivo (venti posti letto, con una cucina professionale dotata di ogni comfort) e l’attivazione del Day Hospital Pediatrico presso l’ospedale di Pescara.

L’iniziativa di ieri era rivolta a tutti i reparti dell’ospedale e oltre il “Concerto di Natale” ha visto la esibizione del gruppo musicale “i Mars”, del cabarettista Tony Russi e di altri he hanno voluto rallegrare la serata. Gli artisti e gli animatori si sono anche portati in numerosi reparti per dare un po’ di conforto ed allegria ai ricoverati che non erano potuto intervenire.

Ancora una volta dobbiamo ringraziare e sostenere le Associazioni di Volontariato che sono sorte ed operano in città. Senza il loro apporto, le loro iniziative, la loro voglia di fare, tantissime realizzazioni che poi sono a disposizione di tutti, non sarebbero state realizzate.

Ecco perché rinnovo l’invito a tutti quelli che hanno passione, tempo e voglia di mettersi a disposizione per aiutare altre persone ad avvicinarsi all’Associazionismo sociale”.

Assessore Nicoletta Di Nisio – Politiche per la disabilità

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *