martedì, Novembre 30, 2021
Home > Marche > Civitanova, sequestrati 2,5 chili di metamfetamina. Arrestati due albanesi

Civitanova, sequestrati 2,5 chili di metamfetamina. Arrestati due albanesi

< img src="https://www.la-notizia.net/spaccio" alt="spaccio"

CIVITANOVA- È avvenuto intorno all’1,30 di questa notte, il blitz all’interno di un’auto fermata dalla Polizia al casello A14 di Civitanova. Da tempo, gli agenti della Squadra Mobile stavano seguendo la vettura, una Fiat Punto con a bordo due uomini di origini albanesi. Insospettiti, in modo particolare dall’atteggiamento nervoso dei due uomini, i poliziotti hanno deciso di svolgere una completa perquisizione del mezzo in Commissariato. Quando gli agenti hanno smontato i rivestimenti in plastica degli sportelli, sono rinvenuti 4 panetti di droga sintetica MDMA dal peso di 500 grammi ciascuno, per un totale di 2,5 chilogrammi, dal valore complessivo di 160mila euro, che probabilmente era in attesa di essere tagliata e distribuita sul mercato, in particolare tra i giovani che fanno già uso di sostanze stupefacenti. In base a questa scoperta, il Questore Antonio Pignataro ha dichiarato che l’Mdma è una droga violenta destinata a coloro che già utilizzano hashish e marijuana e vogliono avere un maggiore effetto attraverso le droghe sintetiche. Inoltre, si rivolge ai titolari delle discoteche affermando che occorre più collaborazione e sicurezza. Se qualcuno dovesse trasgredire le regole, il locale verrà chiuso. Purtroppo in provincia è aumentata la richiesta di queste sostanze stupefacenti che oltre a dare più effetti, aumenta la criminalità. In questo momento, i due albanesi si trovano in cella presso il carcere di Montacuto, mentre la polizia continua a svolgere le indagini per avere più elementi riguardo l’accaduto.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net