domenica, Settembre 20, 2020
Home > Marche > Senigallia, rapina ad un’anziano in casa: arrestato 29enne

Senigallia, rapina ad un’anziano in casa: arrestato 29enne

lanciano

SENIGALLIA – I carabinieri di Senigallia hanno arrestato un 29enne di origini cubane, domiciliato ad Ancona, ritenuto responsabile di rapina aggravata in abitazione in concorso con un altro uomo.

I fatti risalgono alla sera del 7 agosto quando due persone, col volto travisato, si sono introdotte nella casa 77enne che vive da solo poco fuori dal centro di Senigallia. I due hanno aggredito il proprietario, colpendolo più volte e immobilizzandolo, per poi mettere a soqquadro la casa. Dopo essersi impossessati di 350 euro e di vari monili d’oro, hanno legato la vittima al letto con delle cinture e gli hanno coperto la bocca con una sciarpa, per poi fuggire con la refurtiva.

L’anziano è riuscito a liberarsi e a chiamare il 112. I carabinieri hanno identificato uno dei due rapinatori in meno di 10 giorni, grazie alle impronte digitali e all’analisi dei tabulati telefonici. Il gip ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. A casa del 29enne i carabinieri hanno rinvenuto parte della refurtiva. (ANSA)
   

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com