lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Italia > Napoli choc: 11enne si getta dal balcone e muore. L’ombra di un macabro gioco social

Napoli choc: 11enne si getta dal balcone e muore. L’ombra di un macabro gioco social

napoli

Napoli choc: 11enne si getta dal balcone e muore. L’ombra di un macabro gioco social

NAPOLI – Nel biglietto lasciato alla madre si è scusato, accennando alla paura dell’uomo nero, poi si è lanciato dal balcone della propria abitazione, situato all’undicesimo piano. E’ andato così a schiantarsi su un ballatoio interno alla palazzina.

Sulla vicenda indagano di polizia di stato e Procura, che avrebbero formulato l’ipotesi di istigazione al suicidio. Gli investigatori, facendo riferimento al terrore manifestato dal ragazzino in relazione ad un uomo nero incappucciato, pensano infatti che l’11enne possa essere rimasto vittima di un macabro gioco, inscritto nei cosiddetti “challenge dell’orrore”, assimilabile quindi al ben noto “blue whale“, che, passaggio dopo passaggio, spinge al suicidio le inconsapevoli vittime.

Da quanto è stato possibile apprendere, il ragazzino, che con la famiglia abitava nel quartiere Chiaia, era fondamentalmente sereno e non aveva alcun tipo di problematica realtiva all’inserimento sociale.

Sono stati ovviamente, quindi, posti sotto sequestro pc e cellulare della vittima nella speranza i riuscire a ricostruire quanto accaduto accedendo a chat e piattaforme informatiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net