domenica, Gennaio 23, 2022
Home > Sport in Pillole > Samb: contro il Gubbio, rossoblu alla ricerca dei primi tre punti della stagione nel rinnovato Riviera

Samb: contro il Gubbio, rossoblu alla ricerca dei primi tre punti della stagione nel rinnovato Riviera

samb

Sport, Samb: contro il Gubbio, rossoblu alla ricerca dei primi tre punti della stagione nel rinnovato Riviera

di Marco De Berardinis

Dopo la sconfitta di Carpi, i rivieraschi vogliono far bene alla “prima” al Riviera. Assenti Botta, Biondi, D’Ambrosio e Malotti. Si giocherà domenica alle h.17:30.

Dopo la brutta sconfitta all’ esordio in campionato contro il Carpi, la Samb è chiamata ad un pronto riscatto alla prima nel rinnovato Riviera delle Palme dal manto erboso nuovo di zecca. L’avversario dei rossoblu sarà il Gubbio di Vincenzo Torrente, anch’esso sconfitto in casa con identico punteggio dal Modena.

La seconda gara di campionato di serie C girone B mette dunque di fronte due squadre desiderose di riscatto, i rossoblu umbri non vogliono tornare dal Riviera a mani vuote e quindi faranno una gara giudiziosa, senza tralasciare l’obiettivo dei tre punti, mentre i rossoblu rivieraschi vogliono riscattarsi dopo la deludente prova di Carpi. Nonostante la gara sia a porte chiuse e dunque prima del tifo dei suoi supporter, i ragazzi di Montero devono gettare il cuore oltre l’ostacolo contro gli eugubini ed iniziare a fare punti, considerato il fatto che hanno un organico di prim’ordine.

Soffermandoci brevemente sull’avversario, sono numerosi i calciatori che hanno lasciato il Gubbio, c’è stata una vera e propria rivoluzione in estate, sono rimasti soltanto Malaccari e Guanito Gomez, sono partiti Bacchetti, Tavarnelli, Zanoni, Ravaglia, Zanellati, Meli, Konate, Lakti e Dubickas, mentre sono arrivati Ferrini dalla Sicula Leonzio, Formiconi dalla Triestina, Pasquato dal Campodarsego, Sainz-Maza dalla Cavese, Uggè dal Gozzano, Migliorelli dall’Atalanta, il portiere Cucchietti e il centrocampista Oukhadda dal Torino, Sdaigui dalla Roma, Conti dal Bastia e Lovisa dalla Fiorentina. La società anche quest’anno ha come obiettivo una tranquilla salvezza.

Tornando alla Samb, Montero dovrà registrare la difesa alla luce dei troppi goal incassati fin qui tra amichevoli pre-campionato, Coppa Italia e Campionato, quattordici reti sono troppe per una squadra che ha l’obiettivo di fare un campionato di vertice, senza tralasciare le due espulsioni contro Alesandria e Carpi che hanno lasciato la squadra per buona parte della partita in dieci. Il tecnico rossoblu non nasconde le difficoltà della gara contro i rossoblu umbri di mister Torrente. Non tragga in inganno la sconfitta interna di domenica scorsa contro il Modena (0-2), tra l’altro il Gubbio aveva parecchi assenti, sarà una gara impegnativa quella dei rossoblu.

Contro gli eugubini non saranno della contesa Ruben Botta ancora in attesa del transfer che invece è arrivato per De Ciancio e quindi sarà a disposizione di Montero, saranno assenti anche D’Ambrosio per qualifica, Biondi e Malotti per infortunio, torna invece a disposizione Bacio Terracino che si contenderà una maglia da titolare con Chacon.

Contro gli umbri, il tecnico uruguagio dovrebbe tornare al marchio di fabbrica di quest’anno e cioè al 4-3-1-2, tralasciando momentaneamente il 3-5-2 visto a Carpi. Questo il probabile undici iniziale: Nobile tra i pali, linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Scrugli, Cristini, Enrici, Liporace; Rocchi, Angiulli e Mawuli saranno i tre di centrocampo, il rifinitore dovrebbe essere Chacon con l’alternativa Bacio Terracino, le due punte Nocciolini e Maxi Lopez.

Dall’altra parte il tecnico dei rossoblu umbri Torrente dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3 visto contro il Modena, con questo probabile undici iniziale: Cucchietti tra i pali,  linea difensiva a quattro composta da Formiconi, Uggè, Ferrini e Migliorelli, i tre di centrocampo dovrebbero essere Malaccari, Megelaitis e Sainz Maza, le tre punte De Silvestro, Pellegrini e Pasquato.

Nei precedenti undici incontri al Riviera delle Palme tra le due formazioni, sono sette le vittorie della Samb, due i pareggi e due le sconfitte. Lo scorso anno i rossoblu vinsero 2-0 al Riviera con reti di Di Massimo e Cernigoi. L’arbitro dell’incontro sarà il signor Francesco Cosso di Reggio Calabria. Il fischio d’inizio è fissato per le h.17:30 di domenica 4 ottobre. La gara si giocherà a porte chiuse.