domenica, Gennaio 23, 2022
Home > Sport in Pillole > Samb: meritata vittoria dei rossoblu nell’acquitrino del Rocco. Triestina 0 – Samb 1

Samb: meritata vittoria dei rossoblu nell’acquitrino del Rocco. Triestina 0 – Samb 1

samb

Samb: meritata vittoria dei rossoblu nell’acquitrino del Rocco. Triestina 0 – Samb 1

di Marco De Berardinis

Prova di forza della Samb in casa della corazzata Triestina. La rete decisiva segnata da Lescano nella ripresa

Nell’acquitrino del Nereo Rocco, i rossoblu ottengono il secondo successo consecutivo battendo a domicilio la corazzata Triestina grazie ad una rete di Lescano. I ragazzi di Zironelli ha giocato una gara maiuscola imponendo il proprio gioco sia nella prima frazione di gioco che nella ripresa.

Contro gli alabardati il tecnico Zironelli che doveva fare a meno di Bacio Terracino, Scrugli e De Goigoechea infortunati, effettuava alcuni cambi rispetto alla gara vinta ad Arezzo mercoledì scorso, nello specifico dentro Di Pasquale, Rocchi e Maxi Lopez in luogo di Enrici, Shaka Mawuli e Nocciolini, mentre per quanto riguarda il modulo sceglieva il più coperto 3-5-2 rispetto al 4-3-1-2 di mercoledì scorso. In casa alabardata il nuovo tecnico Pillon, rispetto al suo predecessore Gautieri effettuava alcuni cambi rispetto alla gara di Carpi, mentre confermava il 4-3-3 dello stesso Gautieri.

PRIMO TEMPO

Nonostante il terreno fosse al limite della praticabilità e dunque pieno di pozzanghere, al pronti via le due squadre si catapultavano nelle rispettive aree avversarie badando più ad attaccare che a difendersi. Era comunque la Triestina a farsi vedere per prima dalle parti di Nobile; al 1′ su punizione dalla sinistra, Petrella metteva in mezzo; sulla respinta dei rossoblu arrivava Gatto che provava il tiro, la palla si fermava su una pozzanghera e diventava buona per la conclusione di Tartaglia, che veniva murato da Cristini.

La Samb rispondeva al 4’ su un calcio d’angolo battuto da Botta che per poco non beffava Offredi che smanacciava la sfera e la ricacciava da sotto l’incrocio. Al 7’ un calcio di punizione battuto da Lodi al limite dell’area, si perdeva alto sopra la traversa. Al 9’ veniva annullata una rete a Maxi Lopez su cross dalla sinistra di Botta, per un fallo dello stesso Lopez ai danni di Ligi, blande le proteste dei rossoblu. Al 17’ un cross dalla destra di Masini, costringeva ad un grande intervento Offredi che smanacciava la sfera.

Al 20’ su angolo battuto da Lodi svettava di testa in area Tartaglia, ma la sfera terminava alta sopra la traversa. Al 25′ Petrella si liberava di Malotti e crossava in mezzo per Gatto, che controllava la sfera e si preparava al tiro, ma Nobile arrivava come un gatto e la faceva sua. Un minuto più tardi un lancio di Brivio per il lontano Gatto, veniva anticipato dalla tempestiva uscita fuori dall’area di Nobile. Nonostante il terreno fosse ridotto ad un vero e proprio acquitrino, le due squadre si davano battaglia in mezzo al campo. Al 37’ su angolo battuto da Botta, Offredi usciva con i pugni e respingeva la sfera anticipando le torri rossoblu e sventando così la minaccia.

Al 38′ Maxi Lopez riceveva al limite dell’area e crossava sul secondo palo per Masini, questi controllata la sfera la serviva in area di rigore all’accorrente Angiulli, che metteva di nuovo dentro, parapiglia in area dove succedeva di tutto, ma la Samb non riusciva a tirare in porta e la difesa giuliana spazzava. Il primo tempo finiva praticamente qui con le due squadre che andavano al risposo sul risultato di: Triestina 0 – Samb 0.

SECONDO TEMPO

La ripresa iniziava come era iniziato il primo tempo e cioè con entrambe le squadre che cercavano più la fase offensiva che quella difensiva, nonostante il terreno di gioco fosse peggiorato. Al 53’ un cross di Mensah veniva parato a terra senza difficoltà da Nobile. Al 59′ rimessa di Brivio per il lontano Mensah, che faceva da sponda per Petrella; l’esterno appoggiava per il tiro dell’accorrente Calvano, che mandava alto. Al 65’ un diagonale dello stesso Calvano all’interno dell’area di rigore, costringeva al grande intervento Nobile che deviava la sfera in angolo. Da questo momento in poi i rossoblu prendevano in mano il pallino del gioco ed iniziavano ad attaccare senza soluzione di continuità, mettendo in difficoltà la squadra avversaria, nonostante il terreno fosse zuppo d’acqua e non permettesse giocate sopraffine.

Al 77’ arrivava il meritato vantaggio dei rossoblu, Malotti riceveva la sfera do Nocciolini sulla sinistra andava sul fondo e metteva in mezzo, Lescano svettava di testa e indirizzava la sfera in rete, Offredi nonostante avesse intuito la traiettoria, si portava la sfera dentro la linea di porta, rete dunque dei rossoblu con il bomber Lescano. Triestina 0 – Samb 1.

La Triestina, come morsa da una tarantola, si riversava a pieno organico nella trequarti dei rossoblu, ma non riusciva a sfondare, vuoi per il terreno di gioco ridotto ad un vero e proprio acquitrino, vuoi per la strenua difesa dei rossoblu, impeccabili nei loro interventi. Al 83’ D’Ambrosio e Cristini proteggevano l’uscita di Nobile al limite propria area sull’accorrente Mensah. Al minuto 84 rimessa di Malotti per Lescano, che stoppava la sfera e in girata serviva un grande assist per Nocciolini, l’attaccante non arrivava per un soffio sulla sfera anticipato da Ligi. A questo punto Pillon tentava il tutto per tutto inserendo Maracchi e Litteri al posto di Lodi e Rizzo e passando di fatto ad un 4-2-4, ma i cambi non sortivano gli effetti sperati e i rossoblu riuscivano ad arrivare indenni al triplice fischio finale e portare a casa una preziosa quanto meritata vittoria. Triestina 0 – Samb 1

Questo il tabellino della gara Triestina – Sambenedettese

TRIESTINA (4-3-3): Offredi;Tartaglia, Capela, Ligi, Brivio; Rizzo (86’ Litteri), Lodi © (86’ Maracchi), Calvano; Petrella (78’ Sarno), Mensah, Gatto (64’ Granoche). A disp.: Valentini, Lanbrughi, Boultam, Rapisarda, Filippini, Butti, Palmucci, Cavaliere. All.: Giuseppe Pillon

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Nobile; Cristini, D’Ambrosio ©, Di Pasquale; Masini, Angiulli (87’ De Cancio) Rocchi (61’ Shaka Mawuli), D’Angelo, Malotti (87’ Enrici); Botta (68’ Nocciolini), Maxi Lopez © (61’ Lescano). A disp.: Laborda, Biondi, Occhiato, Chacon, Serafino, Mehmetaj, Lavilla. All.: Mauro Zironelli

ARBITRO: Adalberto Fiero di Pistoia. Giudici di linea: C. De Pasquale/R. Fraggetta. Quarto Uff.: C. Panettella

NOTE: Pomeriggio freddo e piovoso, temperatura 10° C. circa, terreno di gioco al limite della praticabilità. Triestina con casacca rossa a pantaloncini bianchi, Samb in completo blu con innesti rossi orizzontali sulle casacche. Gara a porte chiuse.

MARCATORI:  77’ Lescano (S.)

AMMONITI: 35’ Tartaglia (T.), 38’ Rizzo (T.), 42’ Mensah (T.), 84’ Di Pasquale (S.), 92’ Ligi (T.)

ESPULSI:  

ANGOLI: 4 – 7

RECUPERO: 1’ 1° T. – 4’ 2° T.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net