domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Mondo > Coronavirus, team di esperti in Cina per indagare sull’origine del virus

Coronavirus, team di esperti in Cina per indagare sull’origine del virus

non solo covid

Coronavirus, team di esperti in Cina per indagare sull’origine del virus

CINA – Dopo un rinvio, ora finalmente c’è l’ok cinese ad aprire le porte a un team di esperti dell’Oms per cercare di capire l’origine del virus. La missione inizierà giovedì. Gli esperti condurranno “ricerche congiunte con gli scienziati cinesi sull’origine del Covid-19”, ha detto il ministro della Salute cinese. E’ trascorso un anno dall’annuncio della prima morte in Cina causata dal coronavirus che in questi 12 mesi ha ucciso 1,9 milioni di persone nel mondo.

Come concordato dalle due parti, quindi, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) invierà giovedì esperti in Cina e lavorerà con esperti cinesi per indagare sull’origine del COVID-19, come confermato dalla Commissione sanitaria nazionale cinese (NHC).

I dettagli dell’itinerario del gruppo non sono stati pubblicizzati.

Questo accordo indica che la Cina è sempre stata aperta, favorevole e positiva nei confronti delle indagini dell’OMS, ha detto lunedì al Global Times Wang Guangfa, medico cinese esperto respiratorio presso il primo ospedale dell’Università di Pechino.

Wang ha detto che l’indagine sull’origine è molto importante per le persone per trovare i mezzi, le condizioni e le caratteristiche della trasmissione del virus, e aiuterà a controllare la pandemia e impedire che virus simili infettino gli esseri umani in futuro.

L’indagine non sarà completata dall’oggi al domani e richiede la collaborazione di tutti i paesi, ha osservato Wang, e la Cina, in quanto primo paese a scoprire il virus, si assume la responsabilità di assistere l’OMS nello svolgimento delle indagini.

Wang ha affermato che è probabile che gli esperti dell’OMS visitino altri paesi in cui il coronavirus è emerso prima della Cina.

Zeng Yixin, vice direttore della Commissione sanitaria nazionale, ha affermato in una conferenza di sabato che la Cina ha sostenuto le indagini dell’OMS sull’origine del coronavirus e ha tenuto quattro videoconferenze sui dettagli delle indagini e ha raggiunto un accordo con il agenzia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net