lunedì, Agosto 2, 2021
Home > Abruzzo > Ultimo saluto agli escursionisti nella cattedrale dei Marsi

Ultimo saluto agli escursionisti nella cattedrale dei Marsi

ultimo saluto

Ultimo saluto agli escursionisti nella cattedrale dei Marsi

AVEZZANO – Ieri ad Avezzano nessuno riesce a trattenere la commozione, lutto cittadino per l’ultimo saluto nella cattedrale dei Marsi ai suoi “figli” scomparsi sul Velino: i fidanzati Valeria Mella (laurea in fisioterapia e maestranza teatrale, 25 anni) e Gianmarco Degni (lavorava nel negozio di famiglia di articoli per la montagna,26 anni),  e gli amici Gian Mauro Frabotta (Ingegnere Eni a Milano, 33 anni) e Tonino Durante, (titolare di un negozio di coltelli 60 anni).

San Bartolomeo Apostolo piena in base a quanto previsto dalle normative anti – Covid19, presenti per l’ultimo saluto, oltre ai famigliari, tra gli altri, gli uomini del soccorso montano dei Carabinieri, dell’Esercito della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e altri gruppi, giunti da tutta Italia, per omaggiare le salme dei quattro escursionisti che non ce l’hanno fatta, travolti da un onda di ghiaccio e detriti, precipitati dal Velino, e ritrovati dopo quasi un mese di estenuanti ricerche.

A tal proposito, ecco il messaggio di cordoglio pubblicato sui social dal Sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio: “Al cospetto di questa immane tragedia, le parole diventano inutili. In momenti come questi, bisogna lasciare spazio ad un rispettoso silenzio, perché non ci sono termini che possono lenire il dolore provocato da una ferita tanto profonda. Avezzano e la Marsica sono vicine alle famiglie dei nostri sfortunati concittadini e pregano per le loro anime”. 

Cristiano Vignali

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net