giovedì, Dicembre 9, 2021
Home > Mondo > Paura per la nuova variante giapponese nel mondo

Paura per la nuova variante giapponese nel mondo

Potenziata la terapia intensiva

Paura per la nuova variante giapponese nel mondo

Le autorità sanitarie giapponesi temono che le nuove varianti di COVID-19 stiano portando alla nascita della quarta ondata a poco più di 100 giorni dalla fine delle Olimpiadi di Tokyo

Le varianti sembrano essere più infettive e possono essere resistenti ai vaccini, che non sono ancora ampiamente disponibili in Giappone. La situazione è peggiore a Osaka, dove le infezioni hanno raggiunto nuovi record la scorsa settimana, spingendo il governo regionale ad avviare misure di blocco mirate per un mese a partire da lunedì.

PER SAPERNE DI PIÙ: L’ epidemiologo afferma che sono necessarie misure più severe per ridurre la diffusione della variante COVID-19 dell’Ontario

Una variante mutante del COVID-19 scoperta per la prima volta in Gran Bretagna ha preso piede nella regione di Osaka, diffondendosi più velocemente e riempiendo i letti degli ospedali con casi più gravi del virus originale, secondo Koji Wada, un consigliere governativo sulla pandemia.

Lunedì scorso a  Tokyo si  sono verificati 249 nuovi contagi , ancora ben al di sotto del picco di oltre 2.500 a gennaio. Ad Osaka, il conteggio è stato di 341, in calo rispetto al record di 666 casi di sabato.

La reale entità dei casi mutanti è sconosciuta, poiché solo una piccola frazione di casi COVID-19 positivi viene sottoposta allo studio genomico necessario per trovare le varianti.

Un rapporto del ministero della salute dell’altra settimana ha mostrato 678 casi di varianti provenienti da Gran Bretagna, Sud Africa e Brasile scoperti a livello nazionale e negli aeroporti, con i più grandi cluster a Osaka e nella vicina prefettura di Hyogo.

Questi tre hanno tutti la mutazione N501Y e gli ultimi due è stata rilevata anche anche la mutazione E484K . Le autorità in Giappone hanno trovato più di 1.000 casi che hanno solo E484K.

PER SAPERNE DI PIÙ: COVID-19: quelli con un sistema immunitario indebolito possono rivelare i segreti del mistero della variante

Quella variante, soprannominata “Eek” da alcuni scienziati, era presente in circa il 70% dei pazienti con coronavirus testati in un ospedale di  Tokyo il  mese scorso, ha detto domenica scorsa l’emittente pubblica giapponese NHK.

La ripresa dei casi è arrivata poche settimane dopo che il governo ha revocato le misure di emergenza e le misure prioritarie ora implementate hanno lo scopo di fermare un aumento inaspettato dei casi mutanti, ha affermato Makoto Shimoaraiso, funzionario del Segretariato di Gabinetto per la risposta COVID-19 del Giappone.

“Anche se abbiamo esaminato vari indicatori scientifici prima di revocare lo stato di emergenza, c’è qualche possibilità secondo la quale avremmo dovuto prevedere lo stato delle varianti”.Fare clic per riprodurre il video: "Dr.  Darren Markland affronta l'epidemia di variante P.1 dell'Alberta 'Il dottor Darren Markland affronta l’esplosione della variante P.1 dell’Alberta

“La quarta ondata sarà più grande”, ha detto Wada, “Dobbiamo iniziare a discutere di come potremmo utilizzare queste misure mirate per l’ area di  Tokyo”.

Il Giappone ha dichiarato due volte lo stato di emergenza nel paese nell’ultimo anno, quando si è verificata la terza e più mortale ondata di pandemia. I funzionari stanno ora optando per misure più mirate che consentano ai governi locali di abbreviare l’orario di lavoro e imporre multe per non conformità.

PER SAPERNE DI PIÙ: LA variante P.1 si sta diffondendo in Canada. Cosa sappiamo a riguardo e sui vaccini?

La città di Osaka ha annullato gli eventi della staffetta della torcia olimpica, ma il primo ministro Yoshihide Suga ha insistito sul fatto che il Giappone svolgerà i Giochi come previsto. Suga ha detto domenica che le misure impiegate nell’area di Osaka potrebbero essere estese a  Tokyo  e altrove, se necessario. Global News ha contattato Health Canada per determinare quanti casi di mutazione E484K sono stati rilevati in Canada, ma non ha ricevuto immediatamente risposta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net