martedì, Dicembre 7, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: tre gruppi pronti a partecipare all’asta

Samb: tre gruppi pronti a partecipare all’asta

samb

Samb: tre gruppi pronti a partecipare all’asta per l’acquisto della società rossoblu

di Marco De Berardinis

Superato il nodo della fideiussione, ora i tre gruppi sono pronti per l’asta del 19 maggio

Sono tre i gruppi che si sono formati che parteciperanno all’asta fissata dal Tribunale di Ascoli Piceno per mercoledì 19 maggio alle h.12:00 presso lo studio del notaio Pietro Caserta intenzionati a rilevare il complesso aziendale rossoblu. Entro le h.11:00 chi è interessato a rilevare il club rossoblu dovrà formulare delle offerte di acquisto di importo uguale o superiore a 400.000 euro.

Il debito del club al 3 maggio era quantificato in 1 milione e 940.000 euro a cui va aggiunto il costo del titolo sportivo, fissato come base d’asta a 400.000 euro, di quest’ultima cifra, 300.000 euro serviranno per pagare le spese di maggio, con la restante parte verranno saldati i curatori. Vanno anche aggiunti anche 300.000 euro che servono per coprire le spese di giugno. A questa somma però vanno decurtati i 730.000 euro della fideiussione relativa alla stagione 2020/21 e pagata nei giorni scorsi dalla Reale Mutua Assicurazioni e i 200.000 euro circa che i calciatori si sono decurtati.

Come detto in precedenza, i gruppi interessati a rilevare la Samb sono tre, nello specifico il primo è quello che vede l’ex presidente Gianni Moneti e l’imprenditore campano Antonio De Sarlo, il secondo è guidato dall’immobiliarista romano Roberto Renzi e l’imprenditore milanese Gheri Merlonghi ed infine il terzo è quello guidato dall’imprenditore coreano Baram Dae Kim ex socio di Serafino con referente Mariano De Angelis.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net