domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: terza sconfitta consecutiva per i rossoblu, al Riviera passa la Recanatese 2-4

Sport, Samb: terza sconfitta consecutiva per i rossoblu, al Riviera passa la Recanatese 2-4

Sport, Samb: terza sconfitta consecutiva per i rossoblu, al Riviera passa la Recanatese 2-4

di Marco De Beardinis

Reti siglate da Ferretti e Cum per i rossoblu, Raparo, Quacquarelli, doppietta di Minicucci per i leopardiani. Espulso nel finale Amoruso

SAMBENEDETTESE – RECANATESE :  2 – 4

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Abbrandini; Alboni, Varga (72’ De Santis), Cipolletta, Lorenzoni; Lulli ©, Amoruso, Cum (68’ Fabretti); Ferretti, Travaglini (78’ Lisi), Mendicino (86’ Miruku). A disp.: Bruno, Zappasodi, Isacco, De Sena. All. Massimo Donati

RECANATESE (4-3-3): Amadio; Somma, Ferrante, Marafini (57’ Alessandretti), Quacquarelli; Gomez, Raparo (86’ Guercio), Minicucci (79’ Grieco); Senigagliesi (66’ Gianpaolo), Curzi (57’ Minella), Sbaffo. A disp.: Cingolani, Ascani, Capitani, Sopranzetti. All.: Giovanni Pagliari

TERNA A.: Alessandro Silvestri di Roma 1. Assist.: Luca Chiavaroli di Pescara e Pierpaolo Carella di L’Aquila

MARCATORI: 16’ Raparo (R.), 25’ Ferretti (S.), 37’ Quacquarelli (R.), 54’ Cum (S.), 69’ e 74’ Minicucci (R.)

AMMONITI: 17’ Varga (S.), 22’ Lulli (S.), 48’ Marafini (R.), 53’ Quacquarelli (R.), 77’ Raparo (R.), 91’ Lorenzoni (S.)

ESPULSI: 77’ Amoruso (S.)

ANGOLI: 2 – 5

RECUPERO: 0’ 1° T. – 5’ 2° T.

NOTE: Pomeriggio autunnale a tratti piovoso, temperatura di 20° C. circa. Terreno di gioco in perfette condizioni (misto naturale/sintetico). Spettatori 800 circa.

MATCH PREVIEW

San Benedetto del Tronto – Nel recupero della seconda giornata del campionato di serie D girone F, gara che si sarebbe dovuta disputare lo scorso 26 settembre, i rossoblu, al loro esordio al Riviera, che vi tornano dopo quattro mesi e mezzo, se la dovranno vedere con la Recanatese, gara non certo facile, perché i leopardiani anche quest’anno hanno allestito un organico in grado di primeggiare. Mentre i giallorossi sono reduci dalla vittoria interna contro il Montegiorgio, i rossoblu devono riscattare le due sconfitte consecutive in terra laziale ma soprattutto devono necessariamente ottenere i tre punti per cancellare lo zero in classifica.

Il tecnico Donati che può contare su Lulli, che salterà la prossima contro il Porto D’Ascoli, vista la disputa di tre gare in sette giorni, effettua parecchi cambi rispetto alla gara persa a Fiuggi, nello specifico dentro Lorenzoni, Varga, Travaglini, Cum e Mendicino, in panca De Santis, Miruku, Lisi, Fabretti e De Sena. 4-3-3 il modulo.

In casa giallorossa, il tecnico Pagliari, che può contare su Sbaffo, anche in questo caso il calciatore leopardiano salterà la prossima gara, conferma per nove undicesimi la formazione che ha battuto domenica scorsa il Montegiorgio, nello specifico tra i pali gioca Amadio, mentre in avanti Curzi sostituisce Minella, modulo 4-3-3. Tra i leopardiani c’è l’ex rossoblu Raparo.

DIRETTA (LIVE MATCH)

PRIMO TEMPO (FIRST TIME)

Ore 15:00, si parte. Calcio d’inizio battuto dalla Samb che indossa un completo bianco con inserti rossi e blu sulle maglie, mentre la Recanatese un completo nero. I rivieraschi in questo primo tempo attaccano da destra verso sinistra.

Partono di gran carriera le due squadre, senza tanti tatticismi, più intraprendente la Recanatese.

10′: una punizione dal limite di Sbaffo, costringe Abbrandini a distendersi in tuffo e deviare la sfera in angolo.

13’: sugli sviluppi di un angolo, va al tiro dal limite Amoruso, la sfera scheggia la traversa.

16’: con una rasoiata dal limite, l’ex Raparo porta in vantaggio i suoi, il diagonale di Raparo non ha dato scampo ad Abbrandini, vanamente disteso in tuffo. Samb 0 – Recanatese 1.

17’: ammonito Varga

17’: rigore per la Recanatese per un fallo di Varga in area su Curzi, batte Sbaffo ma Abbrandini si supera respingendo la sfera, sulla ribattuta la difesa rossoblu si rifugia in angolo.

19’: su angolo battuto da Senigagliesi, respinge con i pugni Abbrandini.

Subita la rete i rossoblu si riversano nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio.

22’: ammonito Lulli

25’: GOOOL, dopo un’azione insistita dei rossoblu, la sfera arriva sui piedi di Ferretti su assist di Mendicino, il diagonale dell’ex Ravenna non dà scampo ad Amadio, nonostante la deviazione di un difensore giallorosso, con la sfera che finisce nell’angolino. Secondo sigillo stagionale per il numero 7. Samb 1 – Recanatese 1.

32’: Samb in difficoltà su un’azione tambureggiante ospite, sbroglia la situazione Cipolletta.

37’: Recanatese di nuovo in vantaggio con un eurogol di Quacquarelli, il tiro del numero tre ospite, dai venticinque metri, non dà scampo ad Abbrandini, la sfera si infila sotto l’incrocio. Samb 1 – Recanatese 2.

44’: un tiro dal limite di Senigagliesi viene parato a terra da Abbrandini.

Senza nessun recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-2. Prima frazione di gioco ad appannaggio della Recanatese che ha giocato un buon calcio, è scesa in campo senza nessun timore reverenziale contro la blasonata Samb, è passata in vantaggio meritatamente. I rossoblu sotto di una rete hanno anch’essi raggiunto il meritato pari, poi un eurogol di Quacuarelli ha ristabilito le distante. Ottima gara dei leopardiani, Samb ancora in fase di costruzione.

SECONDO TEMPO (SECOND HALF)

In questo secondo tempo la Samb attacca da sinistra verso destra.

Si riparte per la ripresa senza cambi.

Il secondo tempo inizia con i rivieraschi subito aggressivi, alla ricerca del pareggio, agiscono di rimessa gli ospiti.

47’: un tiro cross di Senigagliesi, viene parato a terra da Abbrandini.

48’: ammonito Marafini

53’: ammonito Quacquarelli

54’: GOOOL, Lulli dalla destra mette la sfera in mezzo, svetta di testa Mendicino che indirizza la sfera in rete, non trattiene Amadio, sulla ribattuta si avventa Cum che mette la sfera alle spalle del portiere, rossoblu di nuovo in parità. Samb 2 – Recanatese 2.

57’: esce Marafini ed entra Alessandretti

57’: esce Curzi ed entra Minella

15′: Sbaffo dalla sinistra mette la sfera sul secondo palo dove c’è la deviazione di Somma, per fortuna dei rossoblu, la sfera termina di poco alta sopra la traversa.

62’: Travaglini ruba palla a Quacquarelli fugge sulla destra e serve al limite dell’area Mendicino, questi carica il destro ma il suo tiro è centrale e para senza difficoltà Amadio.

63’: un potente diagonale di Travaglini fa la barba al palo della porta difesa da Amadio. Samb vicina al vantaggio.

66’: esce Senigagliesi ed entra Gianpaolo

68’: esce Cum ed entra Fabretti

69’: sulla punizione battuta da Gianpaolo al limite dell’area, non trattiene la sfera Abbrandini, sulla stessa si catapulta Minicucci che trafigge il numero uno rivierasco con la palla che passa sotto le gambe dello stesso Abbrandini e termina in rete. Samb 2 – Recanatese 3.

72’: esce Varga ed entra De Santis

73′: Alboni mette la sfera in area, ma questa viene deviata vistosamente con un braccio da Quacquarelli, i rossoblu protestano vivacemente chiedendo il penalty ma l’arbitro lascia proseguire.

74’: dopo una veloce ripartenza, Gianpaolo dalla sinistra mette in mezzo, Minicucci anticipa tutti e mette la sfera in rete, battendo per la quarta volta Abbrandini. Samb 2 – Recanatese 4.

77’: espulso Amoruso

77’: ammonito Raparo

78’: esce Travaglini ed entra Lisi

79’: esce Minicucci ed entra Grieco

86’: esce Mendicino ed entra Miruku

86’: esce Raparo ed entra Guercio

91’: ammonito Lorenzoni

Dopo 5 minuti di recupero termina il match con i rossoblu che soccombono 2-4, un punteggio troppo pesante per i ragazzi di Donati anche se i leopardiani non hanno rubato nulla giocando a viso aperto ed approfittato anche degli errori dei rossoblu. Domenica si replica, al Riviera arriva la matricola Porto D’Ascoli in un inedito derby.