venerdì, Maggio 27, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Mi Manda Rai Tre” del 5 febbraio alle 9 su Rai 3: il “caro gas”

Anticipazioni per “Mi Manda Rai Tre” del 5 febbraio alle 9 su Rai 3: il “caro gas”

mi manda rai tre

Anticipazioni per “Mi Manda Rai Tre” del 5 febbraio alle 9 su Rai 3: il “caro gas” e il ripopolamento di fiumi e laghi

(none)

Conduce Federico Ruffo su Rai 3:

Quest’anno le famiglie italiane spenderanno circa mille euro in più per pagare le bollette di luce e gas, quest’ultimo arrivato a prezzi stellari con un +41,8%.

L’inchiesta di “Mi Manda RaiTre”, in onda sabato 5 febbraio alle 9.00 su Rai3, indaga le motivazioni del “caro gas”, le cui conseguenze finiscono direttamente nelle bollette di cittadini e imprese: quanto pesa la dipendenza che abbiamo da produttori di gas esteri e una produzione nostrana che copre una piccolissima parte del fabbisogno?

All’interno dell’inchiesta anche un’intervista al Viceministro allo sviluppo economico Gilberto Pichetto Fratin. Seguirà un approfondimento sul ripopolamento dei corsi di acqua dolce: un decreto ministeriale del 2020, in nome del recupero della biodiversità, vieta il ripopolamento di laghi e fiumi con specie non originarie di quel luogo, anche se si tratta di pesci molto apprezzati e presenti da tempo in quelle acque.

Tra gli ospiti di Federico Ruffo: Sabrina Alfonsi, assessore all’agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti, Comune Di Roma; Fabio Rolfi, assessore all’agricoltura, alimentazione a sistemi verdi, Regione Lombardia; Stefano Saglia, Arera, (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente); Riccardo Iacona, giornalista e conduttore di “PresaDiretta”; Marco Vignola, Unione Nazionale Consumatori; Aldo Cursano, presidente Confcommercio Toscana; Antonio Nicoletti, responsabile nazionale Legambiente – Aree Protette e Biodiversità; Piero Genovesi, zoologo, responsabile servizio coordinamento fauna Ispra (Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale).

Mi manda Raitre (inizialmente Mi manda Lubrano) è una trasmissione televisiva di inchiesta e di denuncia. Trasmessa su Rai 3, dal 1990 al 2010 e poi tra marzo e novembre del 2011 come appuntamento settimanale in prima serata, dal 2012 ha assunto la forma di programma quotidiano nella fascia mattutina, mentre dal 2016 va in onda dal lunedì al venerdì alle 10:00 e il giovedì anche alle 21:15.

Dal 13 gennaio 2018 al 12 giugno 2021 va in onda anche il sabato mattina, dalle 9:40 alle 11:00, con un nuovo appuntamento dal titolo Mi manda Raitre in +. Dall’11 settembre 2021 va in onda il sabato e la domenica mattina, dalle 9:00 alle 10:20.