giovedì, Dicembre 1, 2022
Home > Sport in Pillole > Samb: vittoria cercasi, rossoblu impegnati ad Agnone contro la Vastese

Samb: vittoria cercasi, rossoblu impegnati ad Agnone contro la Vastese

samb

Sport, Samb: vittoria cercasi, rossoblu impegnati ad Agnone contro la Vastese. Gara in campo neutro. Indisponibili Chinellato, Berti e Lulli. Si giocherà domenica alle h.14:30

di Marco De Berardinis

In tre gare al Riviera, anche se nel derby il calendario dava i rossoblu in trasferta, i ragazzi di Prosperi hanno raccolto due miseri punti, contro due squadre tra l’altro, Porto D’Ascoli e soprattutto Roma City, sicuramente abbordabili. Ora si torna in trasferta (segnatamente ad Agnone), dove i rossoblu hanno raccolto ben nove punti, sperando che il trend positivo lontano dal Riviera continui. L’undicesima gara di campionato vede affrontarsi allo stadio Comunale Civitelle di Agnone, per l’indisponibilità dell’Aragona di Vasto, i biancorossi e i rivieraschi, gara che si disputerà domenica 13 novembre alle h.14:30.

Dopo l’ennesima opaca prestazione, rossoblu davvero deludenti, i tifosi si aspettano il ritorno alla vittoria, perché la Vastese è sicuramente avversario alla propria portata. I ragazzi di Prosperi devono tornare al successo se vogliono ancora aspirare ad un campionato di vertice, visto che alla conclusione dello stesso, mancano ancora sei mesi e, fino ad ora, non c’è una squadra ammazza campionato. I rossoblu dovranno fare i conti però con la voglia di rivalsa dei biancorossi, reduci dalla sconfitta di Senigallia e dunque desiderosi di tornare al successo davanti ai propri tifosi.

Dando uno sguardo all’avversario di turno, la società abruzzese la scorsa estate ha fatto piazza pulita, nel senso buono del termine, azzerando o quasi la rosa, sono rimasti soltanto Sansone e Altobelli, anche il tecnico ed ex rossoblu Fulvio D’Adderio che aveva fatto un ottimo campionato, la squadra abruzzese è arrivata quinta, è stato lasciato andar via.

Spesso nel calcio la rivoluzione non paga, (ne sanno qualcosa i rossoblu, squadra rivoluzionata rispetto allo scorso anno e vetta lontana ben 9 punti), tant’è che la squadra abruzzese attualmente si trova tredicesima in classifica e ha già cambiato tecnico, infatti all’indomani della sconfitta di Piedimonte Matese dello scorso 23 ottobre, il tecnico Ferrazzoli è stato esonerato e al suo posto la società ha chiamato Alessandro Lucarelli, che in due gare ha ottenuto 3 punti, una vittoria e una sconfitta.

Tra i calciatori più rappresentativi arrivati in estate, segnaliamo il portiere Del Giudice acquistato dal Matese, i difensori Alessandro Orchi dall’Ostiamare e Matteo Montebugnoli dal Carpi, i centrocampisti Christian Calì proveniente dalla Correggese, Vittorio Favo dal Città Sant’Agata e Simone Greselin dal Rimini, gli attaccanti Antonio Di Nardo dal Sona e Giovanni Ricciardo dall’Acireale.

Dopo dieci gare di campionato, i biancorossi, che occupano il tredicesimo posto in classifica, in piena zona play out, hanno ottenuto 10 punti, frutto di 2 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte, hanno incassato 15 reti e ne hanno realizzate 15. Nell’ultimo turno i ragazzi di Lucarelli sono stati sconfitti in trasferta dalla Vigor Senigallia 1-0.

Tornando ai rossoblu, l’arrivo di Prosperi non ha dato i frutti sperati, il cui bilancio è di 5 punti in 5 partite, con la squadra che è scesa in classifica arrivando addirittura a 2 punti dalla zona play out. Sul banco degli imputati sono saliti il presidente Renzi e il diesse Cozzella che hanno costruito la squadra, apertamente contestati dalla tifoseria.

Per quanto riguarda la formazione, il tecnico Prosperi non dovrebbe stravolgere quella fermata al Riviera dal Roma City, eccezion fatta per l’attacco dove Emili dovrebbe essere sostituito da Vita, non saranno della contesa Berti, Lulli e Chinellato, confermato il 3-5-2. Al netto delle assenze dei sopra citati calciatori, potrebbe essere questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro la Vastese: Guerrieri tra i pali, linea difensiva a tre composta da Agostinone, Conson e Mauthe, centrocampo a cinque formato da Murati, Feliz Rabacal, Angiulli, Proia e Viscardi, coppia d’attacco composta da Cardella e Vita.

In casa biancorossa il tecnico Lucarelli dovrà fare a meno dello squalificato Altobelli, mentre per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo contro i rossoblu, dovrebbe essere la stessa che ha affrontato la Vigor Senigallia, escluso Altobelli che sarà sostituito da Romano in difesa. Confermato il 3-5-2, questi dunque i probabili undici di partenza: Del Giudice tra i pali, Romano, Orchi e Montebugnoli, saranno i tre centrali, Calì, Favo, Maiorano, Sansone e Gomez, i cinque di centrocampo, Greselin e Di Nardo formeranno il duo d’attacco.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Matteo Campagni di Firenze. Il fischio d’inizio è fissato per le h.14:30 di domenica 13 novembre allo Stadio Civitelle di Agnone. Saranno 125 i tifosi rossoblu che si recheranno in terra molisana.

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net