sabato, Novembre 27, 2021
Home > Marche > Strage di Corinaldo, otto gli indagati

Strage di Corinaldo, otto gli indagati

< img src="https://www.la-notizia.net/strage-di" alt="strage di"

CORINALDO – Si indaga sul altre sette persone, oltre che sul minore indicato come colui che avrebbe spruzzato lo spray la sera della tragedia: i tre titolari, tra cui l’amministratore, della società Lanterna Azzurra Clubbing, che ha in carico la gestione della discoteca e i quattro proprietari dell’immobile. Questa l’ipotesi di reato: concorso in omicidio colposo aggravato per quanto riguarda la gestione del locale di Corinaldo e la sua sicurezza. “C’è un minorenne indagato, ma è solo un un atto dovuto. E’ indagato a garanzia. La consistenza indiziaria sarà tutta da valutare”. Queste le parole del Procuratore per i minori delle Marche, relativamente alla strage in discoteca. “E’ stato chiamato in causa da 3 persone, ma in modo generico”, ha dichiarato. La Procura per i minori procede per “omicidio preterintenzionale, lesioni dolose, lesioni colpose”. La Procura di Ancona procede invece “per concorso in omicidio colposo aggravato”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net