mercoledì, Gennaio 20, 2021
Home > Abruzzo > Il candidato presidente Marco Marsilio a Teramo incontra una delegazione di sfollati nella sede di Azione Politica

Il candidato presidente Marco Marsilio a Teramo incontra una delegazione di sfollati nella sede di Azione Politica

< img src="https://www.la-notizia.net/marsilio" alt="marsilio"

Teramo – Marco Marsilio, candidato presidente del centrodestra alla Regione Abruzzo, per il suo tour in provincia di Teramo, è stato ospite nel pomeriggio di ieri nella sede elettorale di Azione Politica per un saluto al candidato consigliere Rudy Di Stefano e al suo comitato sostenitore.

“La visita in città del nostro candidato presidente è stata sicuramente l’occasione per esporre e confrontarsi su alcuni punti programmatici” – afferma Rudy Di Stefano – “Infrastrutture, fondi europei, sanità, turismo e lavoro sono tra i temi principali  da portare avanti per rimettere in moto il nostro Abruzzo. Ma ciò che mi premeva maggiormente era di creare l’opportunità di un incontro del candidato presidente Marsilio con una delegazione di cittadini sfollati e di rimarcare fortemente una priorità per il territorio, tempi celeri per la ricostruzione”.

“La mia esperienza da parlamentare la metto al servizio della comunità per avvicinare le distanze e ricordare quanto importante e strategico sia l’Abruzzo anche nell’equilibrio nazionale. E’ fondamentale farlo tornare ad essere la locomotiva del centrosud e diventare con le proprie peculiarità un modello di crescita. Non più una Regione di serie B di cui ci si ricorda quando arriva la tragedia, il terremoto, e tutti scoprono quanto sono tosti gli abruzzesi e di quanta dignità c’è in questa gente: l’Abruzzo deve far parlare di sé con le eccellenze che possiede, è necessario da parte nostro uno scatto d’orgoglio”, così Marco Marsilio conclude il suo incontro teramano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *