martedì, Dicembre 10, 2019
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: pareggio-beffa dei rivieraschi raggiunti dall’Imolese nell’extra time. Gara terminata 1-1

Sport, Samb: pareggio-beffa dei rivieraschi raggiunti dall’Imolese nell’extra time. Gara terminata 1-1

di Marco De Berardinis

Rossoblu adriatici beffati nel recupero. Primo tempo terminato sullo 0-0, nella ripresa reti di Rapisarda e Vuthaj

Pareggio amaro per i ragazzi di Montero che, quando stavano assaporando la gioia della vittoria, sono stati raggiunti nell’extra time. Dopo un primo tempo equilibrato, ad inizio di ripresa ci pensava Rapisarda a portare in vantaggio i suoi, la reazione dei romagnoli era sterile ed i rivieraschi controllavano senza problemi i velleitari attacchi dei padroni di casa. Nel finale di gara però una disattenzione dei rossoblu adriatici regalava un pareggio insperato ai ragazzi di Atzori.

Contro i rossoblu romagnoli il tecnico Montero confermava per dieci undicesimi la formazione con cui aveva battuto la Feralpisalò, Carillo sostituiva Di Pasquale in difesa, problemino muscolare per lui durante la rifinitura, Cernigoi, ristabilitosi dall’infortunio e Gelonese, disponibile dopo la squalifica, si accomodavano inizialmente in panchina, confermato il 4-3-3 di domenica scorsa. Dall’altra parte il tecnico Atzori confermava per nove undicesimi la formazione che aveva impattato al Garilli contro il Piacenza, nello specifico Alimi e Latte Lath sostituivano rispettivamente Tentoni e Ngissah Bismark, confermato il modulo e cioè il 3-4-1-2.

PRIMO TEMPO

Partivano di gran carriera le due squadre, con i rivieraschi che per primi si facevano vedere dalle parti di Rossi; infatti al 4′ Rocchi scendeva sulla destra e metteva in mezzo per Volpicelli, questi toccava appena la sfera mandandola alta sopra la traversa. I locali rispondevano al 9′ con Latte Lath che scendeva sulla sinistra e metteva in mezzo, in area  Padovan provava la rovesciata, la sfera finiva debolmente tra le braccia di Santurro.

All’11′ angolo di Di Massimo in area, Carillo in elevazione colpiva la sfera di testa mandandola a sfiorare il palo. Al 22′ su angolo battuto da Belcastro, Alimi colpiva la sfera di testa indirizzandola verso Santurro, grande la risposta del numero uno rivierasco che deviava la sfera in angolo. Al 23′ Imolese vicina al goal, sugli sviluppi di un angolo battuto da Valeau, svettava di testa Carini, Santurro bloccava a terra distendendosi in tuffo.

La gara era gradevole con le due squadre che erano più propense ad attaccare che a difendersi. Al 31′ Rapisarda fuggiva sulla fascia destra e metteva in mezzo, avevano la meglio i difensori di casa. Al 37’ i rossoblu dovevano fare a meno del dinamismo di Rocchi sostituito da Gelonese per un problema muscolare. Un minuto più tardi Imolese vicina alla segnatura con Belcastro, il suo diagonale sfiorava il palo. Al 43’ ancora Belcastro protagonista, la sua girata in area, anche in questo caso sfiorava il palo.

Il duplice fischio finale dell’arbitro sanciva la fine del primo tempo, terminato sullo 0-0. Una prima frazione di gioco equilibrata e dunque non esaltante che aveva visto le due squadre cercare di superarsi a vicenda ma senza creare grossi pericoli ai rispettivi portieri, nel finale di tempo l’Imolese aveva sfiorato la segnatura in due circostanze.

SECONDO TEMPO

La ripresa iniziava con i rivieraschi più aggressivi rispetto ai padroni di casa, tant’è che al 49’ passavano in vantaggio, su angolo lungo battuto da Frediani, sul secondo palo sbucava Rapisarda che di testa infilava l’esterefatto Rossi che, pur toccando la sfera, la stessa sbatteva sul palo ma si finiva in rete, Samb dunque in vantaggio 0-1.

I padroni di casa rispondevano al 56′ con una punizione di Boccardi per Padovan, che cadeva a terra, i rossoblu di casa protestano per un fallo, ma l’arbitro lasciava proseguire.  Erano comunque i rivieraschi a menar la danza. Al 59′ un duro intervento di Boccardi su Di Massimo veniva punito con il cartellino giallo. Un minuto più tardi lo stesso Di Massimo con uno dei suoi tiri a giro dal vertice dell’area di rigore calciava verso Rossi, la sfera non fortissima era facile preda del portiere di casa.

Al 65′ Orlando ricevuta la sfera sulla trequarti, nonostante la distanza ragguardevole, provava il tiro, palla centrale che veniva bloccata da Rossi. Al 70′ rispondeva l’Imolese, palla in verticale per Latte Lath che allargava sulla sinistra per Valeau; il centrocampista crossava in mezzo per Padovan che veniva anticipato da Carillo ma la palla rimaneva lì; sulla palla vagante preziosa copertura di Di Massimo che spazzava la propria area.

Al 76′ Frediani provava la rovesciata spettacolare su cross in area di Volpicelli, Rossi bloccava a terra. Con il passare dei minuti aumentava la pressione dei rossoblu di casa ma facevano buona guardia i difensori rivieraschi. Al 92’ però i padroni di casa pareggiavano; punizione dal limite dell’area battuta da Belcastro, in area svettava di testa il neo entrato Vuthaj che indirizzava la sfera in rete nonostante l’estremo tentativo di Santurro. Rossoblu beffati a tempo scaduto. La gara terminava sul risultato di 1-1.

Questo il tabellino della gara Imolese – Sambenedettese.

IMOLESE (3-4-1-2) Rossi; Boccardi, Carini ©, Della Giovanna; Schiavi, Marcucci (67’ Tentoni), Alimi (85’ Vuthaj), Valeau (85’ Ingrosso); Belcastro; Padovan (81’ Provenzano), Latte Lath (81’ Ngissah Bismark). A disp.: Libertazzi, Seri, Alboni, Checchi, Bolzoni, Artioli. All. G. Atzori

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Santurro; Rapisarda ©, Biondi, Carillo, Gemignani; Rocchi (37’ Gelonese), Angiulli, Frediani; Orlando (71’ Cernigoi), Volpicelli, Di Massimo (90’ Miceli). A disp.: Fusco, Trillò, Zaffagnini, Miceli, Bove, Piredda, Brunetti, Garofalo, Malandruccolo, Panaioli. All. P. Montero

ARBITRO: Enrico Maggio di Lodi. Giudici di linea: K. Bahri/M. Porcheddu

NOTE: Pomeriggio invernale, temperatura 8° C. circa, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1.000 circa di cui 250 giunti da San Benedetto. Imolese con casacca fucsia e pantaloncini blu (con banda verticale sulle maglie rosso e blu), Samb in completo bianco (casacca e pantaloncini).

MARCATORI: 49’ Rapisarda (S.), 90’+2 Vuthaj (I.)

AMMONITI: 33’ Angiulli (S.), 40’ Alimi (I.), 53’ Gemignani (S.), 59’ Boccardi (I.), 85’ Montero (S.), 94’ Biondi (S.)

ESPULSI:

ANGOLI: 4 -2

RECUPERO: 2’ 1° T. – 4’ 2° T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: