martedì, Dicembre 1, 2020
Home > Lazio > Aggredita da posteggiatore abusivo, Davide Bordoni (Roma Capitale): “È ora di dire basta, recuperare controllo territorio”

Aggredita da posteggiatore abusivo, Davide Bordoni (Roma Capitale): “È ora di dire basta, recuperare controllo territorio”

piazza vittorio

Così in una nota il consigliere di Roma Capitale Davide Bordoni, segretario d’Aula in Assemblea Capitolina: “A Roma è tornato tutto come prima, o forse non è mai cambiato nulla in questi anni di malgoverno che hanno consentito il proliferare di alcuni fenomeni come “l’estorsione” da parcheggio abusivo. Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino Davide Bordoni. Eppure la sindaca si era pronunciata per il contrasto prioritario a questa piaga sociale.

Pretendeva 5 euro un cittadino del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, che ha pensato bene di minacciare una cittadina e di tentare addirittura di entrarle in auto per costringerla a pagare. Roma deve tornare ad essere la Capitale della legalità. Bisogna mettere i cittadini in condizione di segnalare subito i casi di illegalità e poi far scattare i controlli. Bisogna anche riappropriarsi del territorio magari dando possibilità di lavoro, laddove possibile, a cooperative organizzate.

La donna vittima di aggressione ha reagito usando lo spray ma parcheggiatori abusivi e aggressivi sono da troppo tempo liberi di fare quello che vogliono. La Raggi si svegli; i sindaci hanno competenze specifiche sulla sicurezza urbana, dovrebbero conoscere le loro citta’ meglio di chiunque altro. Parcheggiatori abusivi e accattonaggio molesto sono diventati insopportabili, servono strumenti come la riqualificazione del territorio, più sicurezza ed effettiva applicazione delle sanzioni. Chiediamo un’intervento straordinario su tutti i parcheggi di Roma rafforzando i controlli intorno agli ospedali, alle zone commerciali e alle aree di scambio con bus e metro della Città”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *