mercoledì, Settembre 30, 2020
Home > Lazio > Mense scolastiche, ANIR: “Pronti a ripartire”

Mense scolastiche, ANIR: “Pronti a ripartire”

anir

Mense – Scuola: ANIR (Associazione nazionale imprese della ristorazione collettiva): “Per la riapertura delle scuole, il rigore e la qualità delle aziende garantiscono il servizio mensa in ogni situazione

,ROMA –  “Il momento del pasto e una buona nutrizione rappresentano per i nostri ragazzi una parte importante della vita scolastica e sociale. La riapertura delle scuole sta evidenziando  aspetti che rischiano di distorcere alcuni principi che sono alla base della ristorazione collettiva, individuando soluzioni non corrette.

Le nostre aziende sono in condizione di fornire i pasti e garantire la corretta alimentazione, nelle scuole, come hanno sempre fatto. Rispetto ai modi nuovi dello stare insieme degli alunni durante l’orario di scuola, dovuti all’emergenza COVID, garantiamo livelli altissimi in termini di qualità, di igiene e sicurezza.

Non abbiamo mai smesso di lavorare anche durante la pandemia, prestando i nostri servizi in ambienti e condizioni ad alto rischio infettivo -basti pensare alla nostra presenza nelle strutture ospedaliere o tra le forze armate e di polizia- e nonostante l’immane tragedia, nessun contagio si è propagato e diffuso attraverso la preparazione, l’erogazione o il consumo dei pasti. Questo testimonia il rigore, la qualità e la professionalità dei nostri servizi e dei nostri addetti, di gran lunga superiore a qualsiasi attività di ristorazione.

Rispetto al tema scuole, non c’è motivo di cambiare le modalità del servizio laddove siano garantite le regole di sicurezza. Solo in casi eccezionali riteniamo si debba fare ricorso all’ormai famoso ‘lunch box’, (molto più costoso e di minore qualità) vista la grande eterogeneità dei committenti e degli ambienti, deve valere il principio della valutazione congiunta l caso per caso.

Bene fa il Ministro Azzolina ad affermare che il momento del pasto è parte essenziale della scuola e della sua riapertura, motivo per il quale anche le nostre aziende e i nostri servizi sono da ritenersi strategici. Da settimane chiediamo al ministro di incontrarci e partecipare al tavolo tecnico costituito, per poter dare il nostro contributo e rappresentare le nostre istanze, come la richiesta di regole certe, ricordando che rappresentiamo un settore e dei servizi non solo accessori ma fondamentali reso a studenti, dipendenti e famiglie, un tassello importante per il benessere collettivo. Il settore nelle mense scolastiche, nel 2019, ha fatto registrare un giro d’affari di 1,3 miliardi di euro, praticamente azzerandosi con il lockdown. Le perdite, ad oggi, superano i 300 milioni di euro, ed è evidente che con la ripresa del quadrimestre settembre-dicembre non sarà mai possibile recuperare il fatturato dell’anno precedente. Riaprire è importante, noi siamo pronti a dare il nostro contributo”. A comunicarlo è Massimiliano Fabbro, presidente dell’ANIR, associazione nazionale imprese di ristorazione collettiva aderente alla federazione Confindustria Servizi Hcfs.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *