giovedì, Marzo 4, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: rossoblu attesi dal difficile confronto del Braglia contro la corazzata Modena

Samb: rossoblu attesi dal difficile confronto del Braglia contro la corazzata Modena

samb

Samb: rossoblu attesi dal difficile confronto del Braglia contro la corazzata Modena

di Marco De Berardinis

Montero deve fare a meno di Shaka Mawuli, Lavilla, Maxi Lopez e Bacio Terracino infortunati. Si giocherà domenica alle h.15:00

Continua il tour de force della Samb che, dopo aver archiviato la sconfitta interna contro l’Imolese, deve subito guardare al prossimo match, il calendario infatti li metterà di fronte alla corazzata Modena di Michele Mignani, nella terza gara in otto giorni, valida per la settima giornata di ritorno del campionato di serie C girone B, che si disputerà allo stadio Braglia domenica 21 febbraio alle h.15:00.

A partire dalla gara contro il Modena, i rossoblu sono attesi da un trittico di gare davvero difficili, tutte con squadre di alta classifica, infatti dopo quella contro i gialloblu, i ragazzi di Montero ospiteranno il Sudtirol di Vecchi e la domenica successiva renderanno visita un’altra corazzata e cioè il Perugia di Caserta. Dopo queste tre gare, sapremo se i rossoblu potranno ambire a posizioni di classifica più consone al suo blasone, ma soprattutto se potranno disputare i play off, attualmente a rischio, visti gli ultimi deludenti risultati.

Dando uno sguardo ai movimenti di mercato dei gialloblu che si è concluso lo scorso 1 febbraio, la società ha fatto degli aggiustamenti ad una rosa già competitiva, a tal proposito ha acquistato gli attaccanti Nicholas Pierini dall’Ascoli e Davide Luppi dal Legnago,il difensore Ivan De Santis dalla Virtus Entella eil centrocampista Mattia Corradi dal Piacenza. Tra le cessioni importanti segnaliamo quella del bomber Rocco Costantino ceduto alla Pro Vercelli e Luca Milesi alla Carrarrese. Obiettivo dichiarato degli emiliani è quello di salire in serie B.

All’andata i gialloblu si imposero 0-2 con reti di Spagnoli e Muroni, mentre per quanto riguarda gli scontri in terra emiliana sono 14, con supremazia degli emiliani che hanno ottenuto 7 vittorie, 5 i pareggi e 2 levittorie dei rossoblu. All’andata fu proprio la gara contro il Modena che, battendo i rossoblu a domicilio, costò la panchina al tecnico Montero.

I ragazzi di Michele Mignani attualmente sono terzi in classifica con 47 punti, a 6 punti dalla vetta, frutto di 14 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte, con 29 goal fatti e 12 subiti. Come si evince dallo score, i gialloblu segnano poco ma subiscono anche poche reti, difatti hanno la miglior difesa del torneo. Nell’ultimo turno di campionato, disputato giovedì scorso, hanno espugnato il Turina di Salò vincendo 0-1 con rete di Muroni, lo stesso che segnò anche all’andata ai rossoblu.

Tornando alla Samb, scongiurato il ritiro paventato dalla società, contro gli emiliani il tecnico uruguagio non potrà ancora contare sui lungodegenti Shaka Mawuli e Lavilla, oltre a Maxi Lopez che dovrebbe essere disponibile per la gara interna contro il Sudtitol, ancora assente Bacio Terracino.

Fermo restando la conferma del modulo e cioè il 4-4-2, si prevedono degli avvicendamenti rispetto alla gara di mercoledì scorso, nello specifico, Biondi e Di Pasquale dovrebbero sostituire al centro della difesa D’Ambrosio e Cristini, Fazzi ed Enrici saranno riconfermati sugli esterni, a centrocampo dovrebbero agire Angiulli, D’Angelo, De Ciancio e Rossi, con gli ultimi due che prenderebbero il posto di Trillò e Padovan, dunque qualità e quantità in mezzo al campo, di punta Botta e Lescano. Discorso a parte merita Nobile, nonostante gli errori commessi dal portiere nelle ultime gare, Montero è intenzionato a confermagli fiducia anche a Modena.

Questo il probabile undici che dovrebbe schierare il tecnico uruguagio al Braglia: Nobile tra i pali, linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Fazzi, Biondi, Di Pasquale ed Enrici, Angiulli sarà il play maker davanti alla difesa, supportato da D’Angelo, Rossi e De Ciancio, di punta giocheranno Botta e Lescano.

Dall’altra parte il tecnico dei gialloblu Mignani dovrebbe confermare l’undici che ha sbancato il Turina di Salò, confermato anche il 4-3-3, dunque questo l’undici anti-Samb:  Narciso tra i pali, Bearzotti, Zaro, Pergreffi e Mignanelli saranno i quattro di difesa, Muroni, Gerli e Corradi i tre di centrocampo, Tulissi, Scappini e Luppi il tridente offensivo.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Luca Luigi Carella di Bari. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di domenica 21 febbraio. La gara si disputerà a porte chiuse.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *