sabato, Ottobre 31, 2020
Home > Sport in Pillole > Samb: contro il Mantova, rossoblu a caccia della seconda vittoria consecutiva

Samb: contro il Mantova, rossoblu a caccia della seconda vittoria consecutiva

samb

Samb: contro il Mantova, rossoblu a caccia della seconda vittoria consecutiva

di Marco De Berardinis

Samb priva di Liporace e Cristini ma con Botta. Potranno assistere alla gara 1.000 spettatori. Si giocherà domenica alle h.18:30. Positivo al Covid-19 un calciatore rossoblu

Dopo la brillante vittoria di Fano, la prima in trasferta di questo campionato, i rossoblu sono chiamati a confermarsi contro la matricola Mantova che ospiterà al Riviera domenica 18 ottobre. La quinta giornata di campionato mette di fronte due formazioni che ambiscono a recitare un ruolo da protagonista in questo torneo avendo allestito in estate due organici di prim’ordine, soprattutto i rossoblu.

I lombardi neo promossi in serie C, domenica scorsa hanno rifilato ben cinque reti alla corazzata Perugia al Martelli e dunque verranno al Riviera con il vento in poppa e con il morale a mille coscienti dei propri mezzi, pur sapendo che avranno di fronte una squadra che ha ambizioni di promozione. Per i rossoblu, quella virgiliana, sarà una squadra da prendere con le molle al di là della larga vittoria contro il Perugia, perché tra le proprie fila militano giocatori di qualità ed esperienza.

Dando uno sguardo ai virgiliani, quest’anno la società ha affidato la panchinaad Emanuele Troise, mentre l’artefice della promozione in seri C era stato il duo Garzon-Cuffa dopo la parentesi Lucio Brando esonerato a fine gennaio dopo due pareggi consecutivi quando la squadra era prima in classifica.L’organico rispetto allo scorso anno è stato rivoluzionato per adeguarlo alla serie C, le cessioni più importanti sono state quelle di Altinier, D’Iglio, Aldrovandi, Pavan, Finocchio e Adorni, giocatori che hanno contribuito alla promozione in serie C. Mentre tra gli acquisti spiccano i nomi del portiere Tozzo dalla Ternana, del difensore Bianchi dal Vicenza, del centrocampista Zibert dalla Reggina, del centrocampista Gerbaudo dal Foggia, Baniya dal Renate, gli attaccanti Cheddira dal Parma, Vano dal Verona e Ganz dall’Ascoli, oltre al difensore Checchi dall’Imolese.

L’obiettivo dei virgiliani in questo torneo è quello di fare un campionato di media alta classifica. In graduatoria i ragazzi di Troise hanno 6 punti, uno in meno dei rossoblu, avendo ottenuto 2 vittorie e 2 sconfitte, con 8 goal fatti e 6 subiti

Tornando ai rivieraschi, contro i virgiliani il tecnico uruguagio avrà finalmente a disposizione l’argentino Botta che martedì scorso ha ottenuto il passaporto comunitario, mentre dovrà fare a meno dello squalificato Liporace espulso a Fano e dell’infortunato Cristini. A proposito di espulsioni, quella di Liporace è terza in quattro gare per i rossoblu, tre espulsioni sono troppe dopo appena quattro gare di campionato. Rosa dunque quasi al completo per Montero che riconfermerà il marchio di fabbrica di quest’anno e cioè il 4-3-1-2 di domenica scorsa visto contro il Fano ma con interpreti diversi.

Al centro della difesa Di Pasquale è in ballottaggio con Biondi per prendere il posto di Cristini, la linea difensiva di sinistra sarà occupata da Enrici, causa la squalifica di Liporace, conferma per Lavilla dopo l’ottimo esordio di Fano, a centrocampo ci sarà il confermatissimo D’Angelo e dietro alle due punte il tanto atteso Botta al posto di Bacio Terracino, in avanti Lescano dovrebbe essere anch’esso riconfermato con Nocciolini che entrerà in corso d’opera.

Questo dunque il probabile undici che dovrebbe schierare il tecnico uruguagio al Riviera:

Nobile tra i pali, linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra da Lavilla, Di Pasquale (Biondi), D’Ambrosio ed Enrici, D’Angelo sarà il play maker davanti alla difesa, con ai lati Shaka Mawuli a destra ed Angiulli a sinistra, Botta sarà il rifinitore davanti alle due punte Maxi Lopez e Lescano.

Dall’altra parte il tecnico dei biancorossi Troise dovrebbe confermare la stessa formazione che ha battuto il Perugia e lo stesso modulo (4-3-3), dunque questo l’undici anti-Samb:  Tozzo; Bianchi, Milillo, Checchi, Panizzi; Lucas, Gerbaudo, Zibert; Guccione, Vano, Cheddira.

Per quanto riguarda i precedenti fra le due squadre in Riviera, sono 6, così suddivisi, 4 vittorie dei rossoblu, 1 pareggio e 1 vittoria dei virgiliani.

Ultim’ora: Nella mattinata di sabato 17 ottobre, la Samb ha comunicato che un calciatore, dopo l’ultima serie di tamponi effettuati, è risultato positivo al Covid-19 e posto subito in isolamento. Per questo motivo la gara contro il Mantova di domenica 18 ottobre, è stata posticipata alle h.18:30, su richiesta della società rossoblu, anziché alle h.15:00 come previsto inizialmente, di comune accordo con il Mantova e la Lega di serie C.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Luca Angelucci di Foligno. Il fischio d’inizio è fissato per le h.18:30 di domenica 18 ottobre. Alla gara potranno assistere 1.000 spettatori. I biglietti si possono acquistare soltanto online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *