sabato, Novembre 27, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: a Gubbio, rossoblu a caccia dei tre punti per sognare in grande

Samb: a Gubbio, rossoblu a caccia dei tre punti per sognare in grande

samb

Samb: a Gubbio, rossoblu a caccia dei tre punti per sognare in grande

di Marco De Berardinis

Dopo la vittoria contro il Carpi, i rivieraschi vogliono fare il bis a Gubbio. Assenti Shaka Mawuli, Lavilla e Maxi Lopez. Si giocherà sabato alle h.15:00

Il girone di ritorno della Samb è iniziato nel migliore dei modi con la schiacciante vittoria contro il Carpi e sesto posto in classifica raggiunto; ora però i ragazzi di Zironelli sono chiamati a confermarsi anche a  Gubbio, contro una squadra decisamente alla propria portata, reduce dalla sconfitta di Modena (2-0) anche se desiderosa di riscatto di fronte al proprio pubblico. La seconda giornata del girone di ritorno vede i rivieraschi rendere visita al Gubbio di mister Torrente, gara che si disputerà sabato 30 gennaio alle h.15:00 al Barbetti.

Dopo aver disputato la migliore gara della stagione, gli adriatici devono continuare su questa strada se vogliono ambire a posizioni di vertice, visto che le gare che li attende, a partire da quella contro i rossoblu umbri, non sono certo difficili, anche se dovrà fare a meno di una pedina fondamentale per il centrocampo e cioè Shaka Mawuli che, nei primi minuti della gara contro il Carpi, è dovuto uscire per infortunio, per lui purtroppo si tratta di rottura del legamento crociato del ginocchio destro e dunque campionato finito per lui che dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Per quanto riguarda gli avversari, vista la buona posizione di classifica, la società non ha fatto grandi acquisti in questa fase di calciomercato, al momento ci sono stati soltanto due movimenti, uno in entrata e l’altro in uscita, nello specifico è arrivato il centrocampista Filippo Serena dal Venezia ed è stato ceduto Alessandro Lovisa al Legnago anch’egli centrocampista.

Nella giornata di venerdì 29 gennaio la società eugubina ha effettuato due acquisti e una cessione, nello specifico sono arrivati il centrocampista Zaccaria Hamlili dal Bari classe ’91 e l’attaccante Francesco Fedato dalla Casertana classe ’92, mentre è stato ceduto Federico Gerardi alla Cavese.

Gli eugubini attualmente sono in una tranquilla posizione di centro classifica, per l’esattezza tredicesimi a 5 punti dalla zona calda dei play out e a 6 dai play off, con 23 punti, frutto di 5 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte, con 20 goal fatti e 25 subiti. Nelle ultime 12 partite sono stati sconfitti solo 2 volte, collezionando 5 vittorie e 5 pareggi. Mentre al Barbetti non sono irresistibili, avendo ottenuto solo 2 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte.

Tornando ai rossoblu rivieraschi, contro gli umbri il tecnico veneto dovrebbe confermare il 3-4-1-2 di domenica scorsa, lo stesso dicasi per la formazione, escluso ovviamente Shaka Mawuli che dovrebbe essere sostituito da De Ciancio che, contro il Carpi ha fatto molto bene, ancora assenti Lavilla e Maxi Lopez, partirà titolare il neo acquisto Fazzi. Questo dunque il probabile undici di partenza: Nobile tra i pali, linea difensiva a tre composta da Cristini, D’Ambrosio ed Enrici, centrocampo a quattro formato da Fazzi, De Ciancio, Angiulli e Trillò, il rifinitore sarà l’inamovibile Botta, mentre le due punte Nocciolini e Lescano.

Dall’altra parte il tecnico dei rossoblu umbri Torrente, dovrà ancora fare a meno dell’infortunato Megelaitis, mentre per quanto riguarda il modulo, confermato il 4-3-2-1 visto a Modena, questo dunque il probabile undici iniziale: Cucchietti tra i pali,  linea difensiva a quattro composta da Munoz, Signorini, Uggè e Formiconi, centrocampo a tre con Serena, Malaccari e Oukhadda, dietro alla punta Gomez, dovrebbero agire Pasquato e Sainz Maza.

La gara di andata tra le due compagini rossoblu terminò 2-1 per gli adriatici, con reti di Nocciolini, momentaneo pari di Gomez e rete decisiva di Maxi Lopez. Mentre per quanto riguarda i precedenti tra le due formazioni in terra umbra, sono complessivamente 13, 8 in campionato, 4 in Coppa Italia e 1 nei play off di Lega Pro. Il bilancio in campionato è di 4 vittorie degli adriatici, 2 pareggi e 2 vittorie degli umbri. Nelle 4 gare di Coppa Italia, 2 vittorie della Samb, 1 pareggio e 1 sconfitta, infine nei play off di Lega Pro, vittoria della Sambper 3-2 e passaggio al turno successivo.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Mattia Pascarella di Nocera Inferiore. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di sabato 30 gennaio. La gara si giocherà a porte chiuse.

Mercato – Dopo l’arrivo del centrocampista Fazzi, si attendono altri movimenti, sia in entrata che in uscita, nello specifico dovrebbe arrivare il sostituto dell’infortunato Shaka Mawuli a centrocampo, si fa con insistenza il nome di Ivan Rossi centrocampista argentino del River Plate, mentre è saltato lo scambio con la Vis Pesaro Rocchi-Eleuteri. Il centrocampista Patrizo Masini lascia la Samb e torna al Genoa per fine prestito, nonostante i suoi 13 gettoni di presenza da titolare, sarà girato al Lecco, serie C girone A. Nel frattempo il difensore Davide Di Pasquale ha rinnovato il suo contratto di un anno.