martedì, Ottobre 20, 2020
Home > La voce di tutti > Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 10 novembre 2019: faccia a faccia con Matteo Salvini

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 10 novembre 2019: faccia a faccia con Matteo Salvini

non è l'arena 12 aprile

Ottava puntata della nuova stagione di Non è l’Arena di Massimo Giletti, che andra’ in onda questa sera a partire dalle 20.30 su La7. Come sempre la trasmissione verterà su temi di attualità politica e sociale.

E non mancherà il consueto faccia a faccia con un esponente del mondo politico italiano. Questa sera, dopo aver ospitato in studio la scorsa settimana Maria Elena Boschi, Massimo Giletti intervisterà Matteo Salvini, puntando l’obiettivo sulle tematiche più calde di questo periodo.

Dalle condizioni di salute dell’attuale governo, alla questione Ilva, per proseguire con l’assegnazione della scorta alla senatrice a vita Liliana Segre in virtù delle minacce subite, saranno molti i temi che verranno trattati nell’ambito del faccia a faccia con il leader della Lega.

In merito al sostegno della Lega alla senatrice Segre nella manifestazione dei sindaci del 10 dicembre a Milano, il leader leghista ha dichiarato: “Sì. Quando c’è qualcosa di democratico che riguarda il futuro lo sosteniamo”. E ha aggiunto: “Il dibattito tra fascismo e comunismo che sono sepolti dal passato, non mi appassiona”.

Ma non è finita qui. Perchè altra pagina importante di Non è l’Arena verterà sul tema cantanti napoletani e show business. Come sempre inchieste in esclusiva e rivelazioni choc condiranno e renderanno imperdibile la trasmissione dell’amatissimo conduttore.

E non è improbabile che si parli anche di Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore ferito lo scorso febbraio da un colpo d’arma da fuoco, e per questo costretto su una sedia a rotelle, che nel corso degli ultimi giorni ha presentato “Rinascere”, il libro scritto dopo la vicenda. “Quello che mi è successo mi ha aiutato a trovare il vero me, la mia vera identità, che era forse quello che cercavo”, ha detto Manuel.

La promessa del nuoto azzurro riparte così dalle sue speranze. Manuel non sa cosa significhi la parola arrendersi e vede quella terribile notte come una rinascita. Il più grande sogno da coronare ora? Diventare padre. Ancora una puntata di grande interesse quindi stasera per “Non è l’Arena” alle 20:30 su La7.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *